A spasso con Matisse sulle rive del Garda

garda

Matisse al Conca d’Oro

Natura, cultura, buon cibo e tanta ospitalità, anche per noi cagnolini, fanno di Salò, deliziosa cittadina sul lago di Garda, un luogo dove poter trascorrere una vacanza o una giornata lontano dal caos delle città. Da poco ha aperto Dadone, un simpatico bistrot di cucina italiana. Si trova nella centrale piazza della Vittoria, sul lungo lago. Dadone, soprannome di Davide, il proprietario, ci racconta la sua idea di aprire un bistrot dove poter mangiare cibo italiano, utilizzando prodotti a chilometro zero e anche biologici, dando la possibilità ai suoi clienti di scegliere se gustare comodamente le sue pietanze seduti all’interno del locale o ai tavoli all’esterno oppure chiedere un take away e godersi un ottimo pasto in riva al lago.

garda

Dadone

“La mia specialità è la pasta fresca” dice Davide “e l’utilizzo di prodotti del territorio, come il Formaggio della Val Trompia, la formagella di Tremosine e il salame bresciano”.   

La pasta è la protagonista: rigatoni alla carbonara, casoncelli bresciani, maccheroni o spaghetti alla chitarra con ragù sono i primi piatti che non mancano mai. Dadone propone inoltre le insalate fresche come la caprese o prosciutto e melone per le giornate più calde. Birre, classiche e artigianali, selezionate e di qualità e vini tipici della zona come il Prosecco Valdobbiadene Millesimato Col Del Sole o il Sebastian Brut Charmat Ca’ Maiol, dei vitigni di bacca bianca del lago di Garda.

In un piccolo spazio una grande idea. E non da ultimo noi cagnolini siamo i benvenuti da Dadone, cosa di non poco conto.

garda

MUSA

Per gli amanti dell’arte al MUSA (Museo di Salò), a pochi passa da Dadone, fino al 9 di dicembre 2018 sono esposte le opere dei grandi pittori italiani alla mostra Italianissima: un percorso dalle atmosfere magiche tra le ottanta opere di artisti tra i quali Birolli, Campigli, Carrà, Casorati, de Chirico, de Pisis, Guttuso, Maccari, Mafai, Manzù, Marini, Marussig, Mignecco, Paresce, Prampolini, Rosai e Scipione.

garda

Conca d’Oro

E per concludere la giornata una bella passeggiata sul lungo lago di Salò, esclusivo ed unico del Garda, sino ad arrivare al bar chiosco Conca D’Oro, dove sorseggiare un aperitivo davanti al lago circondati dall’incanto della natura. Grazie al giardino con lettini e sdraio e all’accesso diretto alla spiaggia, la Conca d’Oro richiama durante tutto il giorno gli amanti del sole e della vita da spiaggia, offrendo ogni genere di comfort. Il chiosco è nella zona che porta alla spiaggia per cani.

Anche alla Conca d’Oro noi quattro zampe siamo ben accolti.

Buona gita o buona vacanza sulle rive del lago di Garda

Bau bau a tutti, ci vediamo per la prossima storia.

Matisse

Dadone

dadone.bio

Museo di Salò

museodisalo.it

Conca d’Oro Lido

Via Pietro da Salo 125, Salò BS

 

 

 

Author: Laura Barbara Esani

Laura Barbara Esani laureata in Filosofia presso l’Università Statale di Milano. Giornalista pubblicista ho lavorato per diverse case editrici tra cui Giorgio Mondadori, Rizzoli e Hachette Rusconi. Ho frequentato il corso di scrittura creativa tenuto da Giuseppe Pontiggia. Redattrice e scrittrice, nasco a Milano nel 1966 dove vivo. Scrivere è la mia grande passione, leggere è ciò che riempie la mia anima e raccontare è il mio modo per descrivere il mondo attraverso le mie storie. Sono uno spirito libero come Matisse, il mio adorato husky che mi accompagna nei viaggi alla scoperta di città, paesi, montagne e mari.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto