A tavola con… la nuova rubrica sul cibo e dintorni

a tavola con

Il proliferare dei programmi televisivi incentrati sul cibo fa erroneamente pensare che stiamo scoprendo, e quindi trattando, un fenomeno nuovo.

La realtà è ben diversa; nutrirsi è un bisogno primario che insorge fin dalle prime ore di vita e rimane tale per sempre. Si può parlare di spettacolarizzazione certo, oppure considerare tutta questa attenzione verso il food come un giusto tributo a un mondo vastissimo che non conosce confini se non quelli della fantasia negli abbinamenti dei prodotti e della loro preparazione.

Le sfaccettature sono tante e tali da cancellare ogni confine. La scelta degli ingredienti, la loro elaborazione o la presentazione in purezza, la ricerca delle eccellenze. Le proposte dei grandi chef e la cucina casalinga di tutti i giorni, gli inviti agli amici con tutte le implicazioni (intolleranze, allergie, gusti personali da rispettare). I tempi a disposizione, la stagionalità e la reperibilità degli alimenti. I ristoranti tradizionali e regionali, le cucine etniche, lo street food.

A questo universo abbiamo deciso di dedicare una rubrica settimanale che tratterà gli innumerevoli aspetti di un argomento al quale, soprattutto noi italiani, non sappiamo proprio resistere: mangiare!

Dalla prossima settimana quindi, ogni mercoledì troverete il nostro contributo alla scoperta (e riscoperta) di un momento essenziale della giornata: a tavola con…

 

Author: Paola Drera

Mi chiamo Paola Drera, milanese di nascita e per residenza ma “nomade” per vocazione. Sono una giornalista freelance che gira l’Italia e il mondo per soddisfare la sete di conoscenza ma soprattutto per la curiosità di scoprire le diverse cucine della Terra. La gastronomia è la mia vera passione; ne scrivo, la sperimento, la rivisito e poi la propongo ai miei ospiti e ai miei lettori. Prediligo le tipicità e i prodotti autentici del territorio - qualunque esso sia - perché come si dice: siamo quel che mangiamo.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *