A tavola con… le spezie

spezie

Spezie, già il nome è esotico ed evoca luoghi e personaggi entrati nell’immaginario collettivo. Terre lontane, culture diverse, a volte misteriose ma sempre affascinanti. Vasco de Gama, Cristoforo Colombo, la Compagnia delle Indie; tutti alla conquista delle rotte che portavano a quei territori dove i profumati prodotti, tanto pregiati e costosi nell’Europa dell’epoca, trovavano spazio sulle tavole di ricchi e potenti. Le spezie hanno trovato declinazioni in medicina, in cosmetica, nei profumi e naturalmente in cucina. Colorate, aromatiche, alcune considerate afrodisiache, sono come il richiamo delle sirene di Ulisse: irresistibili!

Non capita a tutti di poter vagare per qualche mercato di India, Africa o del medio oriente, dove piccole piramidi odorose e variopinte fanno bella mostra sui banchetti, ma questo non vuol dire che ci dobbiamo rinunciare. Alcune spezie le abbiamo tutti in dispensa: zafferano, pepe, cannella, noce moscata. Bisogna però sapere che ne esistono centinaia di varietà, perfette da sole come combinate tra loro. Un esempio perfetto è il curry, una miscela che per gli indiani è un vero pomo della discordia. Non solo ogni zona ha la sua ricetta, ma il mix cambia da famiglia a famiglia e, inutile dirlo, per ognuno la sua è la migliore.

spezie

Nei nostri supermercati c’è sempre un espositore ben fornito di queste “polveri magiche” ma a Milano c’è chi ne ha fatto una vera ragione di vita, girando per il mondo per procurarsele.

Se abitate in città o vi capita di passarci non potete perdervi una visita a un posto che si chiama “Tutte le spezie del mondo”. E’ un po’ negozio (anche se non si trova sulla strada ma all’interno di un cortile), un po’ laboratorio, un po’ magazzino. Arrivando in Via Vittoria Colonna basta fiutare l’aria per trovarlo, perché già dalla strada il profumo delle spezie si avverte forte e chiaro.

Francesca Giorgetti, la proprietaria (io la definirei più l’alchimista), è milanese ma da sempre vorrebbe vivere altrove e questo l’ha portata a viaggiare tanto. Tutto, ma proprio tutto ciò che riguarda le spezie l’ha a lungo affascinata: la storia intrigante e terribile, le esplorazioni folli alla loro ricerca, gli avventurieri, gli scandali, il loro uso in cucina e in medicina ma anche il loro uso rituale e cerimoniale nel mondo antico e tutto l’immaginario pittoresco e incredibile che nel medioevo circondava questi beni per nulla necessari alla sopravvivenza del genere umano eppure tanto desiderati.

spezie

Sugli scaffali non solo spezie selezionatissime per qualità e apprezzate dagli chef più importanti ma anche tea e sali di ogni tipo.

Insomma, la visita vale il viaggio, non fosse altro che per l’atmosfera esotica che si respira nei locali e per la professionalità di Francesca.

E poi è quasi Natale e le sue confezioni ricercate possono essere una strenna originale e apprezzata da chiunque.

tuttelespeziedelmondo.it

 

 

Author: Paola Drera

Mi chiamo Paola Drera, milanese di nascita e per residenza ma “nomade” per vocazione. Sono una giornalista freelance che gira l’Italia e il mondo per soddisfare la sete di conoscenza ma soprattutto per la curiosità di scoprire le diverse cucine della Terra. La gastronomia è la mia vera passione; ne scrivo, la sperimento, la rivisito e poi la propongo ai miei ospiti e ai miei lettori. Prediligo le tipicità e i prodotti autentici del territorio - qualunque esso sia - perché come si dice: siamo quel che mangiamo.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *