Bagni Mignon – Liguria

bagni mignon

Bianca Tavola è socia con Andrea Nicolini dei Bagni Mignon, stabilimento balneare con ristorante, a Lavagna.

Una trentina di ombrelloni in tutto, il posto non è grande, una terrazza il cui panorama spazia da Sestri Levante a Portofino, perfetta per contemplare il tramonto, magari con un calice di vino naturale, assaporando la quiete dopo la giornata appena trascorsa tra la spiaggia, il mare e il sole. O per cenare sotto le stelle ascoltando il ritmo delle onde che si infrangono sulla battigia…

La struttura è tutta in legno, a palafitta, sotto il cui tavolato i bambini possono stare all’ombra e giocare, dato che la spiaggia scura di lavagna, in pietrisco, è ben pulita dalle mareggiate, quando ci sono. Sdraio e cabine in legno pure quelle.

Non ci sono scogli a Lavagna, ma lo scorso anno qui c’era bandiera blu, l’acqua ha una buona qualità.

I pannelli solari sono per l’acqua calda, la raccolta dei rifiuti è differenziata e la filosofia ecosostenibile è anche e soprattutto in cucina.

Come in una nave

L’arredamento del ristorante è stile marinaro, in legno di mogano, sembra di stare a bordo di una nave.

Lo chef, Ivan Garlassi, cucina con prodotti a Km 0 e di stagione. Il pesce è acquistato dalla Cooperativa di Sestri, la carne della macelleria locale, verdure e frutta sono di Lavagna.

Bianca e Andrea sono sommelier e amano il vino: organizzano anche degustazioni di vino naturale, prodotto da vignaioli di tutto il mondo che intendono difendere l’integrità del proprio territorio, rispettandone la storia, la cultura e l’arte che sono state loro tramandate nel tempo, traendo ispirazione da una profonda etica ambientale.

Lo stabilimento balneare è aperto dal maggio a novembre; il ristorante è, invece, aperto tutto l’anno, d’inverno tre sere la settimana.

Bagni Mignon

Piazza N. Sauro, Cavi di Lavagna GE

Tel. +39 0185 393811

[email protected]

bagnimignon.it

RedazioneEcoturismonline@ecoturismonline.it'

Author: Redazione Ecoturismonline

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto