Cicloturismo in fiera

cicloturismo

“In Italia, Paese di grande tradizione per la bicicletta e tutto ciò che le ruota intorno, non esisteva una Fiera del Cicloturismo e quindi abbiamo deciso di farla noi”. Questo il messaggio di Paolo Pinzuti, CEO di Bikenomist che ha ideato la prima Fiera italiana dedicata. Prevista per fine marzo, a causa del Covid-19 la data è aggiornata alla primavera del 2021. Nell’attesa, gli organizzatori hanno pubblicato gratuitamente il Giornalino del Cicloturismo con consigli per preparare un viaggio in bicicletta e suggerimenti sulle mete da scoprire, anche vicino a casa: un regalo per chi cerca l’ispirazione per una vacanza a due ruote.

Il turismo in bicicletta fa girare l’economia dei territori che investono in questo settore, per diversificare e de-stagionalizzare l’offerta, per far scoprire bellezze paesaggistiche e tradizioni locali in modi nuovi e più sostenibili, per invogliare le persone a sperimentare una modalità di vacanza più attiva e a contatto con la natura.

Il settore è in crescita e per il nostro Paese rappresenta un volàno economico importante: in Italia, secondo i dati contenuti in uno studio di Unioncamere e Legambiente, il comparto vale l’8,4% del totale dell’intero movimento turistico nazionale, con 77,6 milioni di presenze. I cicloturisti sono aumentati del 41% in cinque anni, dal 2013 al 2018, e oggi generano un valore economico pari a 7,6 miliardi di euro all’anno.

La Fiera sarà l’occasione per incontrare dal vivo gli enti del turismo, gli operatori del settore e i professionisti delle vacanze in bicicletta che ogni giorno lavorano per contribuire a rendere l’offerta più ricca e creare pacchetti per incontrare i gusti di diversi tipi di cicloviaggiatori: per pedalare tranquillamente con la famiglia come anche in modo sportivo e avventuroso. 

Enti del turismo che sostengono il cicloturismo

Main sponsor dell’evento dedicato al turismo in bicicletta è VisitDenmark, l’ufficio del turismo della Danimarca, Paese famoso per il suo alto livello di ciclabilità diffusa e per la ricca offerta dedicata ai viaggiatori sulle due ruote. Poi Ciclovia Parchi Calabria e l’Ente del Turismo  spagnolo. Sono presenti 4 sponsor che appoggiano l’iniziativa: l’Ente del Turismo della Catalunya; l’Ufficio del Turismo di Gran Canaria; Shimano, l’azienda giapponese leader nel settore della meccanica per la bicicletta; il tour operator Jonas – Vacanze eco-logiche, che confeziona pacchetti di viaggio a basso impatto ambientale all’insegna della bici, della barca a vela e del trekking. Poi ci saranno anche la regione Abruzzo, l’Ente del Turismo della Valtellina, il Carso Verde (regione della Slovenia che confina con l’Italia).

Nell’area Expo sono già 20 gli espositori confermati tra cui il tour operator Girolibero, che ha fatto delle vacanze facili in bicicletta il suo motto; FunActive Tours, con un catalogo di pacchetti cicloturistici in Italia e in Europa; la casa editrice specializzata in libri-a-pedali e guide di cicloviaggio Ediciclo Editore; Ferula Viaggi, realtà attiva nel turismo in bicicletta in Puglia e Basilicata; Alpine Pearls, una rete che raccoglie le più belle località turistiche delle Alpi che hanno scelto di investire nella bicicletta; La Via Silente, 600 chilometri da pedalare in 15 tappe nel Parco del Cilento in Campania; “Due Ruote Nel Vento”, specialisti delle vacanze ecologiche in bicicletta; Sardovagando, per scoprire i sapori e i colori della Sardegna in sella a una e-bike. E tanti altri si stanno aggiungendo quotidianamente all’elenco EXPO.

cicloturismo

Nel corso dei Bikeitalia Talks sarà possibile incontrare i protagonisti di tanti viaggi in bicicletta in giro per il mondo, assistere a workshop e presentazioni sulla meccanica di emergenza in viaggio, sul viaggiare in bikepacking o sulla nutrizione necessaria per affrontare un cicloviaggio. Ma anche su come affrontare un viaggio in bici con i bambini ed esempi pratici di cicloturismo urbano, per scoprire una città dal sellino della bici. Tra gli ospiti che hanno già confermato il loro intervento ci sono Monica Nanetti, che racconterà il suo viaggio da Aosta a Roma lungo la Via Francigena; Matteo Scarabelli, giornalista, scrittore e cicloviaggiatore; Sergio Borroni, medico, cicloavventuriero e videomaeker milanese. Conduttrice d’eccezione sarà la giornalista Alessandra Schepisi, voce narrante della bicicletta con “A ruota libera” su Radio 24 

La Fiera del Cicloturismo è organizzata da Bikenomist srl, società milanese specializzata nella comunicazione della bicicletta, in collaborazione con BASE Milano, nell’ambito del progetto “ARDA – A Ritmo D’Acque” e i patrocini di ENIT Italia – Agenzia Nazionale del Turismo e di FIAB Onlus (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta). Media partner dell’iniziativa è Bikeitalia.it, il magazine di informazione sulla bicicletta più letto in lingua italiana e Radio Popolare, emittente radiofonica dalla vocazione libera e indipendente di Milano.

Per informazioni e contatti:

[email protected]

www.fieradelcicloturismo.it

L’ingresso è gratuito previa registrazione.

 

RedazioneEcoturismonline@ecoturismonline.it'

Author: Redazione Ecoturismonline

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto