Cile, alla fine del mondo

cile

Valle de la luna

Il Cile è una terra di forti contrasti, con una natura selvaggia e impetuosa che attende solo di essere esplorata, con rispetto.

Stretto tra l’Oceano Pacifico da una parte e le Ande dall’altra, esteso per circa 4.300 km in lunghezza e circa 200 km in larghezza, il Cile custodisce paesaggi che vanno dal più arido deserto del mondo alla lussureggiante foresta pluviale, dalle colline ricche di vigneti ai ghiacci perenni.

E ha parecchi record mondiali naturalistici. Per esempio, ben il 10% dei vulcani attivi di tutto il mondo sono in Cile: nel Norte Chico l’Ojos del Salado, la cui cima ospita il bacino lacustre più elevato al mondo, supera in altezza i vulcani attivi di tutto il pianeta.

64 geyser e oltre 100 fumarole si trovano nel Norte Grande; nel Sur Chico le Termas Geométricas, con 17 piscine tra le rocce, pozze naturali, cascate e torrenti impetuosi, sono una sorta di idromassaggio naturale: le temperature dell’acqua variano tra i 35 e i 42°C, ma ci sono anche piscine con acqua fredda.

Sull’altopiano di Chajnantor, sempre nel Norte Grande, si trova l’ALMA (l’Atacama Large Millimiter/submillimiter Array), formato da 66 enormi antenne dal diametro di 12 metri, il più potente radiotelescopio mai installato sulla sfera terrestre per guardare il cielo da un punto di osservazione privilegiato.

In Patagonia i ghiacciai risalgono a 30.000 anni fa: Il San Valentin è protetto dal Parque Nacional Laguna San Rafael ed è Riserva della Biosfera dall’UNESCO.

cile

Glaciar Sector Bahia Paraiso Base Chilena Gabriel Gonzalez Videla Territorio Antartico

60.000 coppie di pinguini ogni anno si ritrovano e si riaccoppiano sull’isla Magdalena che, con la vicina isla Marta, è monumento nazionale con il nome di Monumento Natural Los Pingüinos.

A 15 km a ovest di San Pedro de Atacama, all’estremità settentrionale della Cordillera de la Sal, parte della Reserva Nacional Los Flamencos, si trova la Valle della Luna, che al tramonto si tinge di colori che vanno dal viola al rosa al dorato, uno spettacolo unico per la sua bellezza.

Questo solo per parlare dal punto di vista della natura del Cile, che non lesina certo in preziosità, che vanno dalla gastronomia e vini alle chiese di Chiloè, templi cristiani in legno costruiti dal XVIII agli inizi del XX secolo, dalla storia pre-ispanica alle mummie di Chincorro, dalla capitale, Santiago, una città rinnovata con centri commerciali ultramoderni, il grattacielo più alto del Sudamerica, musei sofisticati e grandi polmoni verdi a Valparaiso, città portuale dai vicoli stretti, costellata di murales e graffiti.

In qualunque direzione si vada ci si trova in un Paese, alla fine del mondo, vitale e abitato da persone curiose e cordiali.

Per vincere un viaggio in Cile, Nikon ha indetto il concorso Natura Aperta, valido dal 3 aprile al 14 maggio 2017, mettendo in premio un soggiorno per due persone.

All’iniziativa, gratuita, possono aderire tutti gli utenti del sito/community nikonclub abilitati a partecipare ai contest del forum, attraverso uno scatto fotografico avente come tema la “natura aperta”. Per saperne di più: nikonclub.it/cilenaturaaperta

Il tour operator sponsor del viaggio premio è TOUR2000: fondato nel 1992, è specializzato nell’organizzazione di viaggi in tutto il continente latino americano, Sudamerica, Centroamerica, Cuba e Messico, con una competenza delle proposte di viaggio a livello storico, antropologico, culturale e naturalistico, che è in accordo con il rispetto per le culture locali e per il loro territorio.

tour2000.it

Facebook: facebook.com/CileNaturaAperta

Instagram: @cilenaturaperta

Pinterest: it.pinterest.com/cilenaturaperta

 

 

RedazioneEcoturismonline@ecoturismonline.it'

Author: Redazione Ecoturismonline

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *