Valdidentro-Lombardia

Una Perla tra le Alpi lombarde

 

valdidentro

Mobilità dolce in alta quota

Il comune valtellinese di Valdidentro comprende il territorio dell’omonima valle, tra Bormio e la zona extradoganale di Livigno, a pochi chilometri dalla Svizzera. Grazie alla sua posizione, ai veloci collegamenti con i maggiori centri lombardi e alla ricchezza dei suoi ambienti naturali, la vallata è la meta ideale per trascorrere una vacanza all’insegna dello sport, del relax e della cultura.

Valdidentro aderisce al circuito Alpine Pearls, network internazionale di località alpine impegnate nella promozione di un turismo ecocompatibile e di un’offerta ricettiva di alto livello, che include attrazioni ed eventi per rendere ancora più piacevole il soggiorno tra i monti.

Al crocevia di due Parchi Nazionali

Il Parco Nazionale dello Stelvio è il più grande parco nazionale europeo e si estende per 134.620 ettari tra le province di Bolzano, Trento, Brescia e Sondrio, nei territori che fanno da cornice al Gruppo Ortles. Proprio nel territorio della Valdidentro, il Parco dello Stelvio si congiunge lungo la Val San Giacomo con il Parco Nazionale Svizzero. La Valdidentro rappresenta dunque la cerniera del collegamento dei due più importanti Parchi continentali, a riprova della cultura e rispetto verso la cura dell’ambiente e della natura di questa popolazione. In questi vasti territori tutelati, dove solo i fischi delle marmotte rompono il silenzio, stambecchi, cervi, caprioli e camosci sono di casa, l’aquila reale è ritornata a dominare i cieli e lo scoiattolo fa capolino tra i cembri dove nidifica il gallo cedrone.

A passeggio in alta quota

La Valdidentro è un piccolo Eldorado per gli escursionisti, in grado di offrire percorsi adatti a tutti i gradi di preparazione. Attraverso vallate ricche di profumi e colori, fitti boschi, creste vertiginose e altipiani incontaminati corrono sentieri attrezzati e ben segnalati che portano alle vette circostanti o a ristori e rifugi dove gustare l’ottima cucina della valle. Nel rispetto dei principi della mobilità dolce Alpine Pearls, anche quest’estate la strada perimetrale dei bacini artificiali di San Giacomo e Cancano è chiusa al traffico veicolare ed è percorribile solamente a piedi, in bicicletta oppure con i bus navetta.

La Valdidentro è anche punto di passaggio della Via Alpina, il percorso che dalla Slovenia unisce numerose località delle Alpi.

I laghi di Cancano

valdidentro

Nella Valle di Fraele, a pochi chilometri dal centro abitato, i laghi di Cancano I (o San Giacomo) e Cancano II riflettono le vette circostanti come due enormi specchi rivolti verso il cielo. I due invasi artificiali, realizzati a oltre 1900 m di quota tra il 1940 e il 1956, raccolgono le acque del fiume Adda che nasce dal vicino Monte Ferro e la incanalano verso la sottostante centrale di Premadio, che da oltre mezzo secolo produce energia pulita. Durante i mesi caldi la Valle di Fraele richiama numerosi turisti ed escursionisti, sedotti dalla bellezza del luogo e dalla maestosità delle dighe. Un comodo percorso pedonale pianeggiante abbraccia l’intera estensione dei due laghi, per circa 20 km.

Due grandi eventi sportivi: Sky Race e Bike Marathon

L’estate 2015 di Valdidentro offre due imperdibili appuntamenti a tutti gli amanti dello sport in alta quota, siano essi professionisti, dilettanti o semplici passeggiatori. La corsa Sky Race Alta Valtellina – Val Viola (14 giugno) attraversa i paesaggi fiabeschi della Val Viola ai piedi del ghiacciaio perenne della Cima Piazzi. Il percorso agonistico si sviluppa su 20 km con un dislivello inferiore ai 1000 m. Per i meno allenati, la Camminata non competitiva, con un percorso di poco meno di 6 km, segue le tracce della gara di corsa con una colazione tipica al Ristoro di Sattarona.

L’Alta Valtellina Bike Marathon (24-26 luglio), dedicata alle mountain bike, attraversa scenari mozzafiato d’alta quota tra laghi e praterie incontaminati. Due i tracciati proposti: il Percorso Marathon (86 km, 3.090 m di dislivello) e il Percorso Classic (52 km, 1.860 m di dislivello). Oltre alla competizione della domenica sono previste due giornate dedicate alle Bike Adventure, per pedalare nelle splendide vallate del comprensorio sui percorsi della Grande Guerra e nel magnifico scenario del Parco Nazionale dello Stelvio.

Un comune a mobilità dolce

Soggiornare a Valdidentro significa anche muoversi senza usare l’automobile e spostarsi all’interno della località e del comprensorio dell’Alta Valtellina utilizzando i mezzi pubblici. In estate e in inverno, festivi compresi, sono circa 40 gli autobus in circolazione da Bormio, che garantiscono collegamenti ottimali con tutte le località dell’Alta Valtellina. La Valdidentro è anche bike-friendly, con infinite possibilità di escursionismo a due ruote e una pista ciclabile di oltre 10 km che attraversa l’intera località, unendo le quattro frazioni. In estate alcune valli laterali sono chiuse al traffico, ma sono facilmente raggiungibili grazie a un servizio navetta.

Relax alle Terme

Valdidentro
Fiore all’occhiello della vallata, sono sicuramente i centri termali dei Bagni Nuovi e Bagni Vecchi. Nove sono le sorgenti di acqua calda che sgorgano dalla viva roccia alla temperatura di 40° e vengono convogliate negli stabilimenti termali per una completa remise en forme dopo l’attività fisica oppure per godersi un po’ di relax in alta quota, circondati dal verde dei boschi e dei pascoli alpini. Le proprietà delle acque termali erano conosciute già in epoca romana e sono una risorsa naturale che fa della Valdidentro un centro turistico unico nel suo genere in tutto l’arco alpino.

Valdidentro a tavola

I piatti della tradizione locale valtellinese sono ancora oggi grandi protagonisti sulle tavole della Valdidentro. Tra questi vanno citati sicuramente i pizzoccheri, tagliatelle di grano saraceno con verdure, burro fuso e formaggio locale e gli sciatt, frittelle di grano saraceno che racchiudono un morbido cuore di formaggio, serviti su un verde letto di cicorietta. Chi vuole stare più leggero può scegliere un bel piatto di bresaola, il salume tipico della valle, dal sapore delicato e gustoso, preparato con carni scelte di manzo. Il menu per buongustai è completato dagli eccellenti vini della Valtellina, dai formaggi di malga e da tante altre ricette tipiche della tradizione alpina.

www.valdidentro.net

http://www.alpine-pearls.com/it/perle/italia/valdidentro.html

 

OfficineKairos@ecoturismonline.it'

Author: Officine Kairos

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto