Aqualux Hotel Spa Suite&Terme – Veneto

Il potere della luce, dell’acqua, del verde

aqualux

eng

Bardolino, una graziosa cittadina in provincia di Verona, sul lago di Garda, ha appena visto la nascita dell’Aqualux Hotel Spa Suite&Terme. È la prima struttura, al di fuori dell’Alto Adige (regione rinomata per questo genere di progetti), ad aver ottenuto la pre-certificazione ClimaHotel.

Ciò significa che il turismo cosiddetto responsabile e rivolto al benessere, in senso più ampio, nel pieno rispetto della natura e dell’ambiente, sta prendendo sempre più piede. Si potrebbe osare dire che l’architettura contemporanea riconduca alle origini.

Che cosa vuol dire ClimaHotel

Dopo “l’esperimento” decennale delle CasaClima, si stanno affermando anche i ClimaHotel.

Entrambi rappresentano un sigillo di qualità che si basa su tre pilastri portanti della sostenibilità: ecologia, economia e aspetti socio-culturali, per far sì che anche le strutture alberghiere abbiano un occhio di riguardo verso coloro che applicano un turismo responsabile. Per ottenere la certificazione, le strutture di accoglienza devono passare attraverso tre fasi: pre-certificazione, certificazione e re-certificazione.

La pre-certificazione è la fase durante la quale vengono stabiliti gli scopi e definite le basi per la progettazione architettonica, la costruzione e la futura gestione; dopodiché è possibile utilizzare il sigillo ClimaHotel.

La certificazione prende in esame se quanto definito durante la pre-certificazione è stato assolto. A questo punto, la targa ClimaHotel può essere esposta e utilizzata.

La re-certificazione avviene ogni due anni e verifica se la struttura alberghiera persegue gli scopi di sostenibilità.

La struttura

Qualunque sia la stagione, qualunque sia il clima, la struttura dell’hotel, grazie alle vetrate ad ampio respiro, permette all’ospite di sentirsi totalmente integrato con la natura circostante.

I materiali della Spa riportano anch’essi alla natura sotterranea. È come se aggirarsi per l’Aqualux fosse un viaggio attraverso gli strati della terra. Il cielo è un tutt’uno con lo sguardo, perché i balconi con la balaustra in cristallo e gli spazi comuni sono concepiti in modo tale che l’armonia uomo-natura-benessere non venga spezzato.

Le ampie vetrate, inoltre, permettono alla luce di diffondersi negli ambienti interni, riducendo l’utilizzo di energia e creando disegni in cui l’unico e grande artista è la natura. La cordialità del personale è decisamente un valore aggiunto: fa proprio stare bene!

Secondo la filosofia Aqualux il benessere non è legato solo alla Spa e alle acque termali.

Infatti, l’utilizzo di materiali bio-compatibili per la costruzione (prevalentemente legno, a eccezione dei vani scala e ascensore), la scelta di impianti di riscaldamento e raffreddamento che sfruttano energie rinnovabili (geotermia), come il riciclo del vapore delle cucine, portano a un unico scopo: rispettare e integrarsi con l’ambiente. Il concetto di risparmio si estende anche a tutte le installazioni tecniche dell’albergo, tra cui i software gestionali che controllano il risparmio energetico idrico e all’insonorizzazione naturale certifica.

Il verde è considerato da Aqualux un “materiale” di costruzione, conferendogli la stessa importanza, in una visione olistica, di colonne portanti o fondamenta: l’ampio e armonioso giardino con i suoi giochi d’acqua riporta a un tempio Zen, le aiuole riempiono di vegetazione gli spazi vuoti, cascate di piante e giardini pensili sono solo un esempio dell’atmosfera che si respira all’interno della struttura.

L’acqua, un elemento talmente importante che già nel nome dell’hotel dichiara la sua ragione d’essere. È anche l’elemento fondamentale della vita ed è così che ogni angolo di Aqualux ricorda la nostra essenza. Nel cuore della struttura, una corte sconfinata ospita AquaExperience, caratterizzata dalla presenza di sette piscine di acqua termale e una di acqua salata.

Quelle esterne contano una piscina per bambini e una vasca di ben 250 mq, comunicante con un’altra interna. Sempre all’esterno, una piscina Whirpool con sedute sagomate. All’interno si trovano piscine di varie dimensioni e forme. Imperdibile, però, la vasca Whirpool circolare a forma di coppa di champagne, che sembra emergere dall’acqua nelle piscine sottostanti: per un attimo, si può dimenticare di essere umani e sentirsi dèi, un vero must!

Sistemi di controllo disposti sapientemente, regolano l’illuminazione di tutta la zona, ottimizzando il consumo energetico interno.

E infine, ma non meno importante, La Spa, dove coccolarsi e rimettersi in forma. Un’area riservata esclusivamente alle donne e dotata di sauna divano, bagno al vapore, zona relax e docce.

Da provare, tra i tanti, il Lomi Juma Asian Touch (massaggio rilassante, energizzante riequilibrante al corpo; un mix tra tecniche orientali e occidentali) e il trattamento viso bio.

Una colazione a base di centrifugati, torte fresche, brioche, specialità salate e tante altre golosità da scegliere sul ricco buffet, per iniziare bene la giornata. Se il tempo lo concede, vale la pena di gustarla in giardino, in un’atmosfera di estrema quiete e relax.

I ristoranti interni (aperti anche agli ospiti esterni) sono magistralmente orchestrati dall’Executive Chef Angelo Ruatti, il quale propone una cucina tradizionale in cui si esaltano i prodotti locali, a km 0, e al tempo stesso ricercata. Il risultato del suo lavoro sono piatti presentati con eleganza e di gusto armonico fra gli ingredienti, concedendo un occhio di riguardo all’aspetto salutistico. Il tutto, annaffiato con ottimo vino.

Lo Sparkling, il lounge bar dell’Aqualux, è il regno di Ernesto Lechtaler, il guru dei cocktail. Qui si possono gustare specialità alcoliche a base di prosecco e succo di melagrana al 100%, oppure analcoliche sempre con succo di melagrana, ananas e melone (preparati con frutta fresca).

Sono appena partita, ma vorrei girarmi indietro e concedermi ancora un po’ di ben essere all’interno dell’Aqualux.

Aqualux Hotel Spa Suite&Terme

Via Europa Unita, 24 Bardolino VR

Tel. +39 045 6229999

aqualuxhotel.com

[email protected]

Scopri la disponibilità in questa oasi del benessere:

booking.com/aqualux-spa-suite

SusannaSforza@ecoturismonline.it'

Author: Susanna Sforza

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto