Il Sentiero B&Bio – Sardegna

Per pellegrini e romantici

il sentiero b&bio

Il Sentiero B&Bio è per accogliere pellegrini, viaggiatori sostenibili, per una vacanza romantica, culturale o di relax, per ricaricarsi nel corpo, nella mente e nello spirito.

Elisabetta, la proprietaria, ha fatto tempo fa un viaggio lungo il Cammino di Santiago de Compostela e quando è rientrata a casa sua, nell’isola di Sant’Antioco in Sardegna, le è nata l’idea di fare ospitalità a prezzi sostenibili, per incentivare il turismo a piedi.

L’arredamento del B&Bio è composto con pezzi riciclati: mobili vecchi e riportati alla luce attraverso restauri con pitture ecologiche, oggetti riassemblati al fine di dare loro una nuova vita e identità. Per esempio il tronco trovato sulla spiaggia si trasforma in lampada, il vecchio scurino diventa un espositore di brochure, l’antica damigiana diventa una lampada e così via.

Le tre stanze del B&B, ognuna con vista sulla campagna e un bagno esclusivo, sono in una villa indipendente nel centro storico di Sant’Antioco, circondata da un giardino molto grande. La biancheria da letto, gli asciugamani e le saponette sono prodotte artigianalmente in Sardegna con oli essenziali biologici e naturali.

La colazione del mattino è con prodotti bio, a Km 0, o equo-solidali.

“Principalmente incentivo gli ospiti ad andare nei nostri migliori ristoranti nel rapporto qualità-prezzo, a visitare i nostri musei, a rivolgersi alle agenzie locali per organizzare giornate escursionistiche o di pesca turismo. Poi cerco di favorire l’economia locale acquistando i prodotti per la colazione e la pulizia nel paese”, dice Elisabetta.

Nei dintorni ci sono mare e scogliere, percorsi per il trekking, zone archeologiche: la Cooperativa Archeotur di Sant’Antioco organizza visite guidate al museo archeologico, necropoli, tofet, villaggio ipogeo…

Elisabetta consiglia ristoranti della zona dove mangiare prodotti freschi, anche con orientamento naturale, come il caso di un birrificio artigianale con pizze preparate con farine biologiche.

Sono a disposizione degli ospiti alcune biciclette, fornite gratuitamente. Il Sentiero B&Bio è aperto tutto l’anno, tranne un paio di mesi.

Percorsi di pellegrinaggio

Elisabetta ha voluto creare un’ospitalità in modo diverso, stimolando le persone a viaggiare in modo consapevole.

Con un gruppo di amici ha realizzato il Cammino di Sant’Antioco e ha contribuito anche alla nascita del Cammino di Santu Jacu in Sardegna: il percorso dell’isola è stato accorpato, e Sant’Antioco è il punto di arrivo o di partenza.

Non c’è una meta per questo itinerario, si attraversa la Sardegna lungo una strada segnalata da frecce gialle, e negli anni si stanno integrando ulteriori varianti.

Si può percorre liberamente: il pellegrino ha una credenziale con i timbri che attestano l’avvenuto passaggio in un determinato luogo e lungo il cammino trova le strutture ricettive a costi sostenibili.

Il Sentiero B&Bio

Via Petrarca 40, Sant’Antioco (CI)

Mob. +39 345 4489013

[email protected]

Ilsentierob-bio.com

Verifica la disponibilità in questa struttura:

booking.com/il-sentiero-b-amp-bio-sant-antioco

Author: Maddalena Stendardi

Giornalista, ho iniziato a lavorare nelle riviste di viaggio molti anni fa, ed è stato subito amore! Mi sono poi interessata di benessere ed ecologia e ho sommato queste passioni nella mia creatura: Ecoturismonline. Sono attualmente Vicepresidente della NEOS, associazione italiana di giornalisti di viaggio.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto