Klima Hotel Milano Fiere- Lombardia

Fiore di loto nel business district

klima hotel

Il Klima Hotel Milano Fiere è una sorta di fiore di loto che emerge in un contesto urbano in continuo divenire, tra cantieri e lavori di realizzazione, a ridosso del sito che ospita Expo 2015.

Ed è proprio in questo contrasto che sta la sua bellezza e la sua forza. L’hotel, classificato 4 stelle Superior, è una struttura completamente votata all’eco-sostenibilità, di cui ne vanta il primato a Milano e che, grazie alle sue caratteristiche e alle modalità con cui è stato progettato, si qualifica a tutti gli effetti come un green hotel.

Ci troviamo a due passi da via Stephenson, all’ingresso nord di Milano, un’area profondamente segnata dal nodo autostradale di arterie importanti come la Torino-Milano e la Milano-Laghi.

Oltre la stazione ferroviaria di Milano Certosa, la via Stephenson, un tempo grande centro industriale lombardo, è candidata a un ambizioso progetto di riqualificazione e si presenterà nella sua nuova veste di quartiere futuristico, il cosiddetto Stephenson Business District con banche, società e attività commerciali.

Sostenibile e antisismico

Il Klima Hotel Milano Fiere svetta alto ed elegante, con la sua torre di 15 piani che gli conferisce, come era nell’anima del progetto, un senso di leggerezza e di ampio respiro.

klima hotel

Un’architettura sostenibile, costruita con le più innovative e avanzate tecniche nel settore edilizio e con le più recenti tecnologie antisismiche, che segue un percorso armonico attraverso la ricerca e l’utilizzo del risparmio energetico, del comfort acustico e climatico, dell’applicazione di tecnologie a fonti di energie rinnovabili a basso impatto emissivo.

Le due pareti verticali opposte della torre dell’Hotel hanno una potenza visibilmente green: l’intera superficie del prospetto principale è rivestita da pannelli fotovoltaici in grado di fornire la maggior parte dell’energia necessaria al fabbisogno dell’intera struttura, mentre la facciata opposta è tappezzata da un giardino verticale realizzato con una macroterma, l’essenza vegetale che cambia colore secondo delle stagioni.

Nel parcheggio esterno dell’Hotel sono state installate due colonnine che forniscono energia elettrica per la ricarica di auto e moto elettriche.

Durante i sei mesi di Expo l’hotel ha studiato una proposta esclusiva per osservare dall’alto decumano e padiglioni espositivi: oltre alla “green terrace”, terrazza panoramica situata al 14° piano, a settanta metri d’altezza, in joint venture con Alessandro Rosso Group, proporrà Experience in the Sky, ovvero la possibilità di ammirare Expo a cinquanta metri di altezza tramite una piattaforma unica al mondo che permetterà di vivere un’esperienza indimenticabile.

Sarà così possibile privatizzare la piattaforma, che può accomodare a tavola fino a 22 commensali per una colazione, un aperitivo, un pranzo o una cena.

Menù per ogni esigenza

Sono 115 le camere in dotazione dell’Hotel, di cui otto per i disabili con un accesso facilitato all’interno della hall. Le camere sono molto spaziose e dotate di ogni comfort, tutte insonorizzate per garantire il massimo della quiete e corredate da un comando a filo VDA che permette all’utente di impostare la temperatura desiderata.

Altro fiore all’occhiello dell’albergo è il suo Ristorante Visconteo. Un ambiente di design molto rilassante, contraddistinto da ampie vetrate con motivi floreali, che può ospitare fino a 250 coperti e aperto anche alla clientela esterna.  Alla base della sua cucina solo prodotti freschi da agricoltura biologica e biodinamica all’insegna della stagionalità, alcuni di provenienza Fair Trade (commercio equo e solidale).

Al Ristorante Klima è possibile gustare sia la tradizionale cucina italiana sia quella internazionale, entrambe rielaborate con maestria e fantasia e che prevedono menù speciali predisposti per una clientela vegetariana, celiaca e vegana.

Expo è facilmente raggiungibile dall’albergo tramite una navetta gratuita, mentre il centro città avrà collegamenti diretti grazie alla fermata del passante ferroviario Milano Certosa (a 500 mt) e alla linea rossa della metropolitana, posizionata all’ingresso della Fiera.

Il centro benessere è dotato di sauna, bagno turco, palestra e, presto, di una salt cellar, dove sarà possibile godere i trattamenti innovativi di haloterapia.

Klima Hotel Milano Fiere

Via privata Venezia Giulia 8, Milano

Tel. +39 02 455046.1

[email protected]

Klima Hotel Milano Fiere

Controlla la disponibilità in questo Hotel amico dell’ambiente:

booking.com/klima-milano-fiere

 

Author: Silvana Benedetti

Sono una giornalista di lungo corso. Curiosa e amante delle novità, ho trattato gli argomenti più disparati. Ma il viaggio e il viaggiare sono sempre stati una costante nella mia vita. Ho cominciato a girovagare da piccola ( la meta più esotica era Cesenatico) e già tenevo dei quaderni diario. Ho continuato da ragazza utilizzando l’autostop e scrivendo di stravaganti avventure. E ancora oggi, con mete sempre più lontane, la storia continua. Sono mutati nel tempo i modi di viaggiare e oggi mi concedo molti lussi in più. Ma lo spirito è lo stesso : scoprire un luogo prima che diventi turistico e se lo è già, scovarne quell’anima nascosta sfuggita agli obbiettivi distratti. Il più grande stress ? Fare le valigie. Vorrei viaggiare leggera come una farfalla, e cioè con l’essenziale, che stia tutto in uno zainetto da portare in spalla.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto