Su Marmuri-Sardegna

ulassai

Ulassai, in Ogliastra, è famosa per il suo complesso sistema di grotte – le più famose sono quelle di Su Marmuri – per essere il paradiso di free climber e trekker.

Ha tre settori d’arrampicata (Canyon, la cascata e la torre dei venti) e offre circa 150 vie in un ambiente unico, dove è possibile arrampicare anche nel cuore dell’estate… Il paese dista solo 15 minuti da un mare tra i più spettacolari al mondo.

La leggenda di Ulassai

Antonio Lai, insieme alla moglie Elena Loi, gestisce qui l’Hotel Su Marmuri dal 1986, con una passione che permette di trasformare le vacanze in esperienze indimenticabili.

“Viviamo in un paese tra due montagne e ogni tanto qualche pezzo di roccia cade. La leggenda dice che un uccellino è passato con un nastro celeste sopra l’abitato e alcune ragazze sono uscite dalla loro casa per ammirarlo, salvandosi così dalla morte che un costone della montagna, caduto sul tetto della loro abitazione immediatamente dopo, avrebbe provocato loro”.

L’hotel Su Marmuri, che prende appunto il nome dalle grotte, è stato ricavato dalla casa natale di Maria Lai, artista scomparsa nel 2013 e nota a livello internazionale, che dalla leggenda del nastro azzurro prese lo spunto per legare tutte le case con un nastro celeste, portandolo poi sotto il Monte Gedili che sovrasta l’abitato: intitolò poi questa operazione sul territorio “Legarsi alla montagna”.

L’hotel è ecosostenibile al 100%, produce tutta l’energia che gli serve e utilizza pannelli solari per avere acqua calda. Il rapporto di Antonio ed Elena con l’ambiente è stretto.

su marmuri

Nelle stanze, alcune delle quali hanno la vista sugli spettacolari “Tacchi”, altipiani d’origine calcarea che caratterizzano questo territorio, non ci sono televisioni per una scelta di Antonio, al fine di invitare gli ospiti a socializzare tra loro e a unirsi alle visite di Ulassai e dintorni.

Antonio, infatti, organizza escursioni notturne: si vai ai nuraghi con le lanterne oppure alla scoperta di una misteriosa grotta, non aperta al pubblico e non rintracciabile alla luce del sole, dove scendono per metri le radici degli alberi, che prendono così l’umidità dell’aria.

Di giorno, invece, si visita l’Oasi Faunistica di Sa Portiscra o ci si reca alle belle spiagge di Marina di Gairo, Santa Maria Navarrese, Cala Luna, Villasimius, Marina di Tertenia…

Visite al Museo Maria Lai

In hotel ci sono tutte le informazioni necessarie per itinerari di vario genere: il sentiero dei nuraghi, da fare in bici o apiedi, la visita al Museo di Maria Lai, il sentiero del Pettirosso, escursione che conduce all’interno del suggestivo Canyon, il treeking Tisiddu, escursioni in barca o in quad…ce n’è per tutti gusti e per tutte le capacità!

Insomma, qui la vacanza è diversa, fuori dai soliti schemi, con proposte alternative di vero contatto con la natura e le sue meraviglie….

Il wifi è gratuito, gli animali sono accettati e prima colazione e cena sono per gli ospiti escursionisti. Su richiesta, Su Marmuri effettua un servizio navetta all’aeroporto di Cagliari.

Per saperne di più sull’Ogliastra: http://bit.ly/1JSMrbb

Qui sotto le Grotte di Su Marmuri in un video

Hotel Su Marmuri

Corso Vittorio Emanuele 20, Ulassai (OG)

Tel. +39 0782 79337- 79003

[email protected]

Su Marmuri

Verifica la disponibilità in questa struttura:

booking.com

RedazioneEcoturismonline@ecoturismonline.it'

Author: Redazione Ecoturismonline

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto