Itinerario in Valnerina – Umbria

Il cuore verde

valnerina

 

E’ una delle zone più incontaminate d’Italia: offre paesaggi mozzafiato, boschi, valli e addirittura una vasta pianura a circa 1500 metri d’altezza, scenario perfetto per l’ecoturismo. Stiamo parlando della Valnerina, il cuore verde dell’Umbria.

Oltre 1000 Km quadrati di territorio che costeggia il corso del fiume Nera tra Narni e Visso.

Dieci i comuni principali (Cerreto di Spoleto, Cascia, Monteleone, Norcia, Poggiodomo, Preci, Scheggino, Sellano, Santa Anatolia, Vallo di Nera) costellati, come nel migliore dei firmamenti, da tanti piccoli paesi satellite e da numerose frazioni rimaste inalterate nel corso degli anni.

Se si vuole un soggiorno a impatto zero durante il quale gustare prodotti biologici sani, genuini e soprattutto lontani dal “mostro” della grande distribuzione, la scelta è sicuramente molto ampia.

Questa zona dell’Appennino è famosa per i tanti agriturismi a gestione familiare nei quali si possono riscoprire i piaceri della cucina tradizionale umbra. Le carni, le verdure, i formaggi e soprattutto i salumi sono di produzione propria.

Spesso le strutture adibite ad agriturismi sono vecchie cascine ristrutturate e perciò dispongono il necessario per l’allevamento del bestiame.

A pochi Km da Cascia, l’agriturismo Valle Tezze offre ai propri clienti gustosissimi salumi e carni fresche ottenuti dall’allevamento interno di bestiame. Nelle sconfinate campagne circostanti sono coltivati prodotti biologici come patate, pomodori, zucchine, fagioli, insalata, cipolle e spinaci che una volta a tavola danno il tocco di qualità a un pasto sicuramente genuino e gustoso.

La Cultura del bio

L’agriturismo Il Collaccio, a Preci, oltre a tutto questo offre la possibilità di fare, nei pressi della struttura, escursioni, passeggiate con asini e muli, equitazione, deltaplano, parapendio, arrampicata e tutte quelle attività che i monti Sibillini permettono al loro interno, grazie alla grande varietà di boschi, fiumi, e pareti rocciose.

Bisogna ricordare che Preci, dove si trova appunto Il Collaccio, fa parte di Città del Bio, un’associazione di comuni che unisce quanti condividono la scelta di promuovere l’agricoltura biologica intesa non solo nella sua accezione di “modello colturale”, ma soprattutto di “progetto culturale”.

Per quanto riguarda lo sport in Valnerina, sicuramente le possibilità migliori sono offerte dai fiumi Nera e Corno.

Proprio lungo il corso di quest’ultimo, a metà strada tra Cascia e Norcia, si trova uno dei principali centri di rafting della regione, il Centro Rafting & kayak “Fiume Corno” che offre un’esperienza unica, a stretto contatto con la natura, divertente e anche formativa.

Infatti, oltre alle classiche discese di rafting e hydrospeed, il centro organizza corsi di educazione ambientale per le scuole e campi avventura sugli alberi.

Percorsi in Valnerina tra terra e in cielo

Ma non finisce qui: sono numerosissimi i sentieri e i percorsi creati apposta per chi ama fare trekking o andare in mountain-bike.

Inoltre, per i più temerari, a Castelluccio di Norcia c’è la più rinomata scuola d’Europa per deltaplano e volo libero, la Prodelta Italia.

Un’altra struttura, fuori della Valnerina ma non distante dai luoghi sopra citati, è l’Azienda Agraria Moretti Omero: si trova a Giano dell’Umbria, in località San Sabino e al suo interno c’è un agriturismo che permette un lieto soggiorno all’insegna della degustazione dei prodotti biologici coltivati dall’azienda.

In particolare sono da segnalare l’olio extravergine e i vini. Il primo ha vinto il Concorso Regionale “Olio a Denominazione d’Origine Protetta-zona geografica Colli Martani”; mentre i rossi e i bianchi spiccano per la genuinità e per il rapporto qualità prezzo. Sei i tipi di vino biologico prodotto, tra cui il Montefalco Rosso che di recente è stato inserito nella Guida al vino quotidiano di Slow Food fra i miglior vini sotto i dieci euro.

Pro Una regione che invita all’ecologia

Contro Se amate il mare, non è il posto adatto

Plus Si respira aria di pace e semplicità

www.valletezze.it

www.ilcollaccio.com

www.cittadelbio.it

www.raftingumbria.it

www.prodelta.it

www.morettiomero.it

RobertoDAmico@ecoturismonline.it'

Author: Roberto D’Amico

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto