Il museo Yves Saint Laurent a Parigi

yves saint laurentUn salto a Parigi in queste vacanze non può mancare: se non la conoscete ancora, tramite guide e web potete scoprire i punti di interesse immancabili. Ma l’ultima volta che ci sono stata ho visitato il Museo Yves Saint Laurent, uno dei più grandi couturier del XX° secolo, ritagliandomi un paio di ore in cambio di una sorpresa piacevole. Anche se la moda non è in cima ai vostri pensieri, è comunque un viaggio nel tempo, nei gusti e nello stile di un uomo che ha creato capolavori sartoriali.

Al 5 Avenue Marceau, zona Champs Élysées, il museo si sviluppa in un hôtel particulier su tre piani: è lì che Yves, il 14 luglio 1974, si spostò con il suo atelier e il suo compagno, mentore, imprenditore e stratega Pierre Bergé.

L’atelier cessò la sua attività nell’ottobre del 2002, si trasformò in Fondazione Pierre Bergé – Yves Saint Laurent e poi aprì le sue porte come museo il 3 ottobre 2017, mentre l’inaugurazione di un secondo museo dedicato allo stilista, quello di Marrakech, avvenne due settimane dopo.

In quello parigino, si viene accolti dal volto di Saint Laurent elaborato da Andy Warhol e si inizia così il viaggio nella mente creatrice dello stilista. Le stanze, tappezzate di disegni, stoffe, accessori, mostrano preziosissimi abiti: una passeggiata attraverso luoghi ed epoche, con vestiti ispirati all’Africa, alla Spagna, all’Asia. Tutti quelli indossati dai manichini rivivono su piccoli schermi nei filmati delle sfilate dell’epoca. Si passa nello studio del Maestro, dove tutto è rimasto come allora e, in una saletta apposita, si assiste a un breve documentario sulla sua vita e le sue opere.

yves saint laurent

La conservatrice Aurélie Samuel, nominata da Bergé direttrice delle collezioni della Fondation Pierre Bergé – Yves Saint Laurent, ha annunciato il programma: “Nell’ottobre del 2018 questo stesso spazio ospiterà la mostra L’Asie rêvée d’Yves Saint Laurent, con le collezioni ispirate all’Asia. Per poi ritornare, alla fine della mostra, di nuovo un museo, ma completamente rinnovato, con abiti e accessori diversi da quelli di quest’anno”.

La finalità è assicurare la conservazione e l’influenza dell’opera di Yves Saint Laurent. Il patrimonio, costituito da migliaia di abiti, 30.000 accessori e dalla documentazione relativa alla loro creazione, è senza uguali nel mondo della moda.

Museo YSL Parigi

5 Avenue Marceau
75116 Parigi – Francia

Linea 9 Stazione Alma-Marceau, uscita n. 2 Presidente Wilson Avenue

Tel. +33 (0) 1 44 31 64 00

[email protected]

museeyslparis.com/en

 

Author: Maddalena Stendardi

Giornalista, ho iniziato a lavorare nelle riviste di viaggio molti anni fa, ed è stato subito amore! Mi sono poi interessata di benessere ed ecologia e ho sommato queste passioni nella mia creatura: Ecoturismonline. Sono attualmente Vicepresidente della NEOS, associazione italiana di giornalisti di viaggio.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto