Corchiano – Lazio

Il comune stellato

corchiano

A volte 40 km possono fare la differenza.

Attraversando Roma, ci si accorge di quanti siano i problemi legati all’inquinamento, alla raccolta differenziata, alla mobilità, alla cementificazione selvaggia e, più in generale, alla ricerca di uno stile di vita sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

Uscendo però dalla Capitale, in un’oretta di macchina in direzione Viterbo, si arriva facilmente a Corchiano, un piccolo comune di appena 4000 abitanti che ha tante cose da insegnare a Roma e non solo.

Il Buon Governo

Eletto nel 2010 Comune a 5 stelle dall’Associazione Comuni Virtuosi d’Italia, è l’esempio eclatante di come si può vivere nel XXI secolo rispettando la natura e l’ambiente che ci ospita. Tutti quei buoni propositi, a volte imposti dalle istituzioni, altre auspicati dalle amministrazioni locali, ma in entrambi i casi sempre disillusi, hanno trovato in questo piccolo comune del viterbese la piena realizzazione.

L’amministrazione, guidata dal sindaco Bengasi Battisti, ha raggiunto traguardi neanche minimamente immaginabili per molte altre realtà italiane.

Spicca sicuramente la raccolta differenziata porta a porta (quella vera) che ha ampiamente superato quota 85%, e già il 20% delle circa 1500 famiglie ha acquistato una compostiera domestica, oltre a quella a disposizione di tutta la comunità, dove ogni cittadino può portare scarti alimentari che nel giro di qualche mese si trasformeranno in ottimo fertilizzante utile per gli orti urbani del paese.

Liscia o gasata, ma acqua del sindaco

La fontana pubblica ha permesso un risparmio (in uso e trasporto) di oltre 200.000 bottigliette da mezzo litro in PET, senza contare il minor impatto ambientale ottenuto dall’installazione di distributori di prodotti “alla spina”, dai detersivi a quelli alimentari.

Anche i Vigili Urbani danno l’esempio: sono stati, infatti, “costretti” a girare in bicicletta, quando non piove, tra le vie del paese e presto gli agenti di polizia locale svolgeranno il servizio in sella a un cavallo, per garantire il controllo delle aree verdi e protette. Gli scuolabus, invece, sono alimentati dal biodiesel derivato dall’olio che usano le nonne dei bimbi per friggere in cucina.

E poi ancora: la Banca del racconto, la Bottega delle buone pratiche, dove si trova tutto ciò che serve per una vita più sostenibile, un regolamento edilizio che vincola le case in costruzione o ristrutturazione a seguire specifiche prescrizioni per il risparmio e l’efficienza energetica, gli uffici pubblici alimentati da impianti fotovoltaici, mercatini del riuso, e chi più ne ha più ne metta.

Inoltre sono stati rivalutati tutti i monumenti naturali presenti all’interno e nei dintorni della città. Tra questi, il Monumento naturale di Piana Sant’Angelo, diventata area protetta e oasi del WWF, e le Forre di Corchiano.

Il Centro Commerciale Naturale nasce invece con l’obiettivo di coordinare le attività commerciali con quelle produttive, in particolare artigianali e agroalimentari, e di promuovere e valorizzare le produzioni del territorio.

E vuole esaltare le attività svolte a Corchiano per la loro qualità ambientale, tenendo conto delle buone pratiche locali e dei nuovi stili di vita sostenibili, non senza evidenziare il profondo legame con i Monumenti naturali e il centro storico.

Relax nella Tuscia

Tra le strutture da segnalare c’è di sicuro l’Agriturismo Santa Bruna, un’azienda certificata totalmente biologica che sorge fra due siti medievali, il borgo di Aliano e quello di Santa Bruna. Qui si coltivano vite, olivo, nocciole, ortaggi e vi pascolano le pecore.

Il B&B La Tana dei Lupi è un paradiso immerso nel verde della Tuscia che annovera tra i suoi prodotti di maggiore qualità le nocciole, l’olio extra vergine di oliva, i vini bianchi e rossi.

Il ristorante si trova all’interno di uno chalet completamente in legno.

La Tana dei Lupi ha un campo di addestramento per cani, dove sono svolte diverse attività cinotecniche, rivolte in particolare ai cani della Protezione Civile, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato.

Pro Indubbiamente è un posto unico per passare delle vacanze in pieno relax, a pochi km dalla Capitale, ma anche da prendere a modello da esportare, quando possibile.

Contro Un comune virtuoso, una zona bella e verde come la Tuscia: non ci sono motivi per non visitarlo.

Plus Un esempio di senso civico e impegno nel settore ambientale dell’amministrazione comunale e dei cittadini, oltre ovviamente ai risultati ottenuti.

Guardate l’ottimo video girato da Quintoelemento TV dedicato a Corchiano:

http://vimeo.com/22887307

http://www.comune.corchiano.vt.it

http://www.comunivirtuosi.org

http://www.agriturismosantabruna.it

http://www.tanadeilupi.it

Monumenti Naturali di Corchiano

RobertoDAmico@ecoturismonline.it'

Author: Roberto D’Amico

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto