Locanda Al Castelletto sul Lago di Garda

locanda al castelletto

Quando la tradizione si sposa con l’innovazione, quando recuperare e restaurare significa rinnovare, quando c’è il rispetto per l’ambiente e l’amore per la cultura, nascono idee che danno origine a progetti ecosostenibile che fanno di una struttura un luogo d’eccellenza. Questo il leitmotiv della Locanda al Castelletto, un’antica casa con fienile dell’incantevole borgo di Pieve, frazione principale di Tremosine sul lago di Garda, affascinate località appartenente al club de “I Borghi più belli d’Italia”.

Pieve di Tremosine, adagiato sulle rocce che dominano il lago sulla sponda bresciana, regale emozioni da brivido per chi si affaccia da una delle terrazze a strapiombo sul lago: un panorama davvero unico godibile anche dalla Locanda al Casteletto che, sospesa tra cielo e terra, si trova in una posizione invidiabile.

Ricostruita con un attento intervento architettonico, la locanda è tornata ad essere uno dei gioielli edilizi del delizioso borgo che la ospita.

“Era ormai ridotta a rudere”racconta l’architetto Katia Girardi, “quando nel 2008 l’imprenditore bresciano Giancarlo Steyde diventa il proprietario della Locanda al Castelletto e decide di recuperare l’antico edificio e riproporlo, vestito a nuovo, con la stessa funzione che aveva acquisito negli anni precedenti quando divenne attività ricettiva. È stata una sfida. Abbiamo restaurato tutto quello che il passato ci ha lasciato di bello, travi e pavimenti, e ridato vita a una vasca in pietra naturale, posta all’esterno che serviva probabilmente per lavare i panni, adattandola in una delle camere come accogliente vasca da bagno. Abbiamo tenuto la roccia come parete in alcune stanze e siamo intervenuti sui muri perimetrali conservando il loro aspetto originario, ossia al posto di applicare i classici pannelli per l’isolamento termico, il cappotto per intenderci, abbiamo applicato dall’interno l’isolante e chiuso tutto con la calce che garantisce la traspirabilità. In questo modo la sinuosità estetica dell’esterno non ha perso la sua unicità.

Per i materiali interni abbiamo lavorato scrupolosamente facendo tornare in perfetta salute sia le antiche travi che il pavimento di mattonelle, le cui parti mancanti sono state risanate da una ditta italiana. Il recupero della locanda è stato duro e ha richiesto molta pazienza ma alla fine il risultato è quello di un luogo autentico. Il nostro obiettivo lo abbiamo raggiunto”.

locanda al castelletto

Il riscaldamento a pellet, un prodotto totalmente naturale e molto rispettoso dell’ambiente, consente consumi contenuti ed emissione di CO2 ridotte adottando un sistema di risparmio energetico che vede utilizzare il calore proveniente dalla zona SPA, piccolo centro benessere della locanda, per il riscaldamento dell’acqua.

Attenzione particolare è stata data anche all’antisismico. La struttura è inanellata sulla torre dell’ascensore, che sfrutta una naturale spaccatura della roccia, in modo da garantire massima elasticità in caso di terremoto. Un mirabile progetto di ristrutturazione edilizia ecosostenibile.

La Locanda al Castelletto dispone di quattro esclusivi alloggi tutti dotati di ogni genere di confort. Le stanze, a tema, rispecchiano l’anima del territorio: natura e tradizioni.

locanda al castelletto

La camera denominata “Stanza del non dormire” offre agli ospiti un suggestivo panorama di tutto il lago di Garda. Dal terrazzino a strapiombo, si gode di una vista mozzafiato sia di giorno che di notte. Il nome evoca il desiderio di rimanere sempre svegli a guardare quell’incredibile e maestoso spettacolo.

C’è poi la stanza detta del “Capanno”, dove un grazioso dipinto sulla parete rimanda alla lotta tra preda e predatore degli animali tipici della zona. Le altre due camere, “Prato” e “Seta”, seguono lo stesso orientamento estetico: arredo moderno con il richiamo alla natura e con componenti di design che ne impreziosiscono l’ambiente.

Tutte le camere sono dotate di Wi-Fi, TV e accessori per il bagno.

La Locanda al Castelletto propone l’eccellenza della produzione alimentare locale e del made in italy. Prodotti provenienti dalla filiera controllata, rispettosi della stagionalità e per lo più biologici. Il ristorante offre piatti adatti sia per chi mangia carne sia per i vegetariani che per i vegani.

Lo chef, Gentian Lesaj, propone piatti che variano secondo la stagione. Per gli antipasti sono utilizzati dei prodotti locali come il formaggio di capra di Sermerio, località del comprensorio di Tremosine, o la tartare di Pescato di lago o di Manzo dell’Alpe del Garda (cooperativa agricola da cui provengono carni, diversi formaggi e prodotti tipici), Capu’ tradizionali o Verdure al vapore con degustazione di oli d’oliva extravergini gardesani.

locanda al castelletto

Tra i primi piatti accuratamente preparati si possono trovare Maccheroncini con spinaci freschi e pere, con spolvero di ricotta affumicata dell’Alpe, Gnocchi di patate della Valle di Bondo con salmerino e cedro, Lasagnetta vegetariana di pasta fresca, Asparagi con formaggio fiordilatte dell’Alpe e nocciole, Crema di San Marzano con Bruschetta all’aglio, Tagliatelle fresche alle verdure con zafferano e pescato di lago, Straccetti alla farina di castagne con fonduta al Garda stagionato e foglie di verza.

Per i secondi il menù varia a seguendo la stagione. Possiamo trovare Tagliata autunnale con sbriciolata di funghi, zucca e nocciole o Tagliata di agrumi del Garda aromatizzata alle bacche di Ginepro, Sformatino di verdure accompagnato con salsa allo zafferano e scaglie di tartufo estivo, Pescato di Lago gratinato con panatura di frutta secca e miele e le Costolette di capretto alla piastra gratinate ai semi di sesamo e papavero. Non mancano mai i dolci fatti in casa, come Carpaccio di ananas e agrumi del Garda al profumo di zenzero, Panna cotta delicata con kumquat caramellati, Crema caramellata al cedro del Garda, Tiramisù alle fragole e fragoline del Parco.

I vini sono selezionati e principalmente anch’essi del territorio: Lugana DOP, bianchi del Friuli o del Trentino, rossi della Franciacorta e per le bollicine prosecco Valdobbiadene. In cantina non mancano eccellenze di vitigni italiani anche se non regionali.

locanda-al-castelletto

Una piccola ma deliziosa sorpresa, la Locanda al Castelletto, incastrata tra le rocce di Pieve di Tremosine, offre relax e divertimento. Gli amanti della natura possono cimentarsi in escursioni a piedi, in mountain-bike o a cavallo e, per i più spericolati, il canyoning e il parapendio oltre agli sport acquatici protagonisti del lago di Garda come il windsurf e la vela.

Aperta tutto l’anno, ad eccezione di un mese durante la stagione invernale per i lavori di manutenzione in modo da garantire sempre un ottimo livello nell’ospitalità.

I proprietari di cani possono trascorrere una deliziosa vacanza in un ambiente perfetto con i loro amici a quattro zampe. Importante è, ovviamente, che siano educati per essere accolti nelle strutture ricettive.

Locanda Al Castelletto

Via Castello, 10, Tremosine BS Italy

Tel. +39 329 653 35 76

alcastello.eu

Verifica qui la disponibilità in questa struttura:

booking.com/hotel/it/locanda-al-castelletto

Author: Laura Barbara Esani

Laura Barbara Esani laureata in Filosofia presso l’Università Statale di Milano. Giornalista pubblicista ho lavorato per diverse case editrici tra cui Giorgio Mondadori, Rizzoli e Hachette Rusconi. Ho frequentato il corso di scrittura creativa tenuto da Giuseppe Pontiggia. Redattrice e scrittrice, nasco a Milano nel 1966 dove vivo. Scrivere è la mia grande passione, leggere è ciò che riempie la mia anima e raccontare è il mio modo per descrivere il mondo attraverso le mie storie. Sono uno spirito libero come Matisse, il mio adorato husky che mi accompagna nei viaggi alla scoperta di città, paesi, montagne e mari.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *