Lubiana: 7 esperienze che ci piacciono

lubiana

Durante un viaggio di più giorni con base a Trieste, abbiamo fatto un’escursione di 24 ore a Lubiana, capitale della verdissima Slovenia, raggiungendola con un transfer privato GoOpti goopti.com/it/ e abbiamo provato 7 esperienze che vogliamo condividere con voi.

  • La prima è il tour nel centro storico, delizioso, con tanti negozi tipici, monumenti e musei, il Ponte dei Draghi e lo speciale Triplice Ponte, il lungofiume Ljubljanica che scorre in città, il tutto nell’area pedonale dove passa un minibus elettrico per raccogliere chi non vuole o non può camminare. Il Centro Turistico di Lubiana può farvi da guida per la visita. visitljubljana.com/it/visitatori/
  • Ologrammi, ritratti, stanze delle illusioni, dipinti che cambiamo davanti ai nostri occhi… A pochi passi dal castello e dalla piazza centrale, il palazzo con una specie di grande M gialla e nera è il Museo delle Illusioni (Kongresni trg 13). Divertente e spiazzante, mette alla prova la nostra capacità mentale di distinguere la realtà dall’illusione. Il museo è stato inaugurato il 5 settembre 2016: piccolo, sì, ma pieno di giochetti che ci fanno riflettere e si distribuiscono su tre piani tra sale, specchi con effetti ottici, giochi d’ingegno. Dalla camera antigravità a quella della disco infinita, dalla stanza ames, dove si diventa giganti oppure minuscoli, a quella delle ombre colorate altunnel vortex: una passerella all’interno di un cilindro colorato che ruota… Attraverso le illusioni si comprende di più il perché gli occhi vedono cose che il cervello non capisce. Le spiegazioni delle illusioni (alcune conosciute, altre più originali) sono anche in italiano. muzejiluzij.si/en/lubiana
  • Il Castello di Lubiana, di origini medievali, che si staglia sopra la città è luogo di molte esperienze culturali: si raggiunge con la funicolare panoramica il cui percorso è a ridosso delle mura medievali. Giunti alla meta si può vedere il video di circa 10 minuti che ne illustra la storia e il suo sviluppo architettonico. Oppure la mostra permanente delle vicende della Slovenia dalla preistoria a oggi, o il Museo delle Marionette che illustra l’arte burattinaia slovena. Ancora, il Penitenziario e la ricostruzione delle celle di rigore che raccontano il Castello quando era una prigione di stato, dal XIX alla prima metà del XX secolo. E il Lapidario che mostra al visitatore la completa ristrutturazione e rivitalizzazione del castello avvenuta nel XX secolo. Non ultimo, la vista imperdibile sulla città dalla Torre panoramica! ljubljanskigrad.si/it/il-castello-di-lubiana/lubiana
  • Anche il palato può essere ben soddisfatto a Lubiana. Il ristorante Gujžina Prekmurska Gostilna (Mestni trg 19) è un locale gradevole e rilassante vicino alla Piazza Civica, cuore di Lubiana, che offre piatti tradizionali della Pannonia, dove abbiamo molto apprezzato gli gnocchi con funghi e i dolci! prekmurska-gostilna.si/lubiana
  • Il Gostilna Sokol (piazza Cirillo e Metodio 18) è ideale per assaggiare la famosa zuppa di funghi che viene proposta dentro una scodella di pane, oltre ai piatti e vini sloveni. Molto caratteristico, il locale in legno su due piani crea un ambiente rustico (e turistico). gostilna-sokol.com/it/lubiana
  • Per dormire, è comodo UrbanHomyEmona Rooms (Mestni trg 11a), nel centro pedonale della città, vicino ai mercatini sul lungofiume: al secondo piano di una casa all’interno di un cortile, si trovano 4 confortevoli e moderne stanze. I servizi offerti sono wifi, bollitore, linea di cortesia Marie Danielle, junior suite con piccolo giardino privato, convenzioni con ristoranti e locali, e gli animai sono benvenuti. Attenzione: non c’è ascensore! urbanhomy.comlubiana
  • La prima colazione la mattina è da Vander (Krojaska ulica 6-8), il design hotel e ristorante in centro a Lubiana. Con una varia proposta di dolce e salato di alta qualità, c’è solo da sbizzarrirsi! Infatti, i prodotti provengono da tutta la Slovenia: marmellate e miele da Kozina, il burro da Caporetto, i formaggi da Tolmino e Nanos; e poi ancora troverete yogurt bio, frutta fresca, spremute, croissant e pane casereccio… e piatti tradizionali, come polenta e latte, cereali all’orzo con prugne, latte acido, tipi diversi di omelette (“frtalje”) con erbe e verdure di stagione. L’ambiente è moderno, arredato con specchi grandi, e curato. vanderhotel.com/italubiana

Fateci sapere se provate questi indirizzi e quali sono le vostre impressioni!

Abbiamo visitato Lubiana tra il 31 gennaio e il 1 febbraio 2018

slovenia.info/it

google.it/maps/lubiana

 

 

 

Author: Maddalena Stendardi

Giornalista, ho iniziato a lavorare nelle riviste di viaggio molti anni fa, ed è stato subito amore! Mi sono poi interessata di benessere ed ecologia e ho sommato queste passioni nella mia creatura: Ecoturismonline. Mi piace andare lontano, prima di tutto con la mente, proiettando nel futuro idee e progetti, e poi con le mie gambe, che mi permettono di fare parecchia strada, in ogni condizione.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto