Matisse e la storia della Pieve di Verdeto

verdetoC’è un luogo dove regna il silenzio e la natura regala un panorama incantevole: un luogo magico. Appoggiata tra terra e cielo, si erge l’antica Pieve di Verdeto; molto antica pensate che risale all’epoca romanico-gotica. Siamo nelle vicinanze di Agazzano, nel piacentino. Ideale per una gita fuori porta, lontano dal caos delle città.

Questa Pieve ha una storia curiosa. Era ridotta a un rudere e stava per essere venduta ma, fortunatamente, don Pietro Cesena è riuscito ad evitarlo e ha rimesso in piedi la chiesetta facendola diventare un luogo di pace e spiritualità. L’ha ristrutturata ricavandone stanze e piccoli appartamenti per accogliere, soprattutto nel periodo estivo, bambini e ragazzi e dar loro la possibilità di vivere un’esperienza unica: di preghiera, di gioco, di divertimento e di studio.

verdeto

Anche quest’anno infatti il Don, come lo chiamano i ragazzi, ha organizzato una settimana di studio-gioco. Partecipavano a questo ritiro una ventina di bambini e ragazzi, dagli 11 ai 15 anni.

“È un campo estivo a tutti gli effetti”, dice don Pietro “Qui si viene per imparare a crescere e a stare con gli altri, per pregare, cantare, giocare e lavorare”.

Quest’anno, a luglio, c’è stata la terza edizione della “vacanza scientifica”, dove i ragazzi hanno avuto la possibilità di capire tante cose scoprendo il meraviglioso mondo della scienza e della tecnologia. Io sono stato ospite e mi sono divertito moltissimo.

Ogni anno il campus estivo viene organizzato da don Pietro. I posti sono a numero chiuso ed il costo è di 250 euro. Sul sito si trovano tutte le informazioni.

Noi cagnolini  siamo i ben accetti e possiamo correre e divertirci insieme ai nostri padroncini.

Da visitare.

Bau bau a tutti, ci vediamo per la prossima storia!

Matisse

anticapievediverdeto.it

 

 

 

Author: Laura Barbara Esani

Laura Barbara Esani laureata in Filosofia presso l’Università Statale di Milano. Giornalista pubblicista ho lavorato per diverse case editrici tra cui Giorgio Mondadori, Rizzoli e Hachette Rusconi. Ho frequentato il corso di scrittura creativa tenuto da Giuseppe Pontiggia. Redattrice e scrittrice, nasco a Milano nel 1966 dove vivo. Scrivere è la mia grande passione, leggere è ciò che riempie la mia anima e raccontare è il mio modo per descrivere il mondo attraverso le mie storie. Sono uno spirito libero come Matisse, il mio adorato husky che mi accompagna nei viaggi alla scoperta di città, paesi, montagne e mari.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto