Un amore di olio

Lidia La Placa è la produttrice di Mon Amour, uno squisito olio extravergine e biologico di oliva. La sua azienda è a Montebenichi, un piccolo borgo su una collina che sta al confine delle provincie di Arezzo e Siena, nel cuore della Toscana.

olio mon amour

L’azienda, già esistente sul territorio, ha da subito condiviso i principi che informano l’agricoltura biologica, applicandone le rigorose prescrizioni da circa vent’anni.

“Era la campagna di mia nonna. – racconta Lidia- Poi se ne è occupata mia mamma, poi papà e infine io dal 1991, prima affiancandolo e poi sostituendolo.

Proposta bio

Il racconto continua: “Dopo la gelata del 1985 la produzione è stata molto ridotta a lungo. Nel ‘90 ci hanno proposto di provare con il biologico e mio padre ha ritenuto che fosse una buona idea, che condivido pienamente”.

La produzione non si è ridotta, ma i prodotti ammessi sono più costosi e la gestione necessariamente più attenta.

“In questi anni siamo arrivati a produrre anche 100 quintali di olio, che è una buona quantità per una piccola azienda di una ventina di ettari. Negli anni “normali” arriviamo a una settantina”.

L’olio è venduto sostanzialmente all’ingrosso ma, se qualcuno lo vuole, anche al dettaglio.

L’azienda è controllata e certificata dall’Associazione Suolo e Salute, una realtà leader in Italia nell’attestazione delle produzioni biologiche con circa 11 mila aziende certificate sparse in tutta la penisola.

L’olio, che anche è atto a divenire IGP toscano, è prodotto con una triplice varietà di olive, moraiolo, leccino e frantoio e le piante sono site intorno al paese. La raccolta è fatta a mano o con gli agevolatori, la molitura è meccanica e continua ed è effettuata presso un frantoio, certificato per il biologico dall’ICEA, sito in provincia di Siena, a pochi Km da Montebenichi.

Il colore dell’olio alla spremitura è di un bel verde brillante che nel tempo decade, mentre il sapore resta sempre vivo come il profumo.

Il nome – MON AMOUR – è indice della passione e dell’impegno di chi lo produce nel fare sempre un prodotto di qualità. Ma bisogna assaggiarlo…

Info: [email protected]

Author: Maddalena Stendardi

Giornalista, ho iniziato a lavorare nelle riviste di viaggio molti anni fa, ed è stato subito amore! Mi sono poi interessata di benessere ed ecologia e ho sommato queste passioni nella mia creatura: Ecoturismonline. Sono attualmente Vicepresidente della NEOS, associazione italiana di giornalisti di viaggio.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto