Palazzo Ducale a Genova: Dagli Impressionisti a Picasso

palazzo ducale

Vale assolutamente il viaggio, la mostra Dagli Impressionisti a Picasso in corso in Palazzo Ducale, già sede del dogato dell’antica Repubblica, a Genova.

Le opere esposte ripercorrono il tragitto all’inverso, dal Nuovo al Vecchio Continente: infatti arrivano dal Detroit Institute of Arts, tra i massimi musei degli Stati Uniti, che trasferisce a Genova una selezione di cinquantadue capolavori, regalandoci l’occasione unica di ammirare i più grandi pittori del ‘900 nel loro periodo di massima espressione artistica.

Curato da Salvador Salort-Pons e Stefano Zuffi, il percorso della mostra è accompagnato da supporti didattici che inseriscono dipinti, artisti e movimenti nella dinamica storica di cinquant’anni, organizzati secondo un criterio cronologico.

Ecco 5 ottimi motivi per vederla.

  • La sede espositiva: siamo nelle sale dello splendido Appartamento del Doge, con cappella dogale, interamente decorata da Giovanni Battista Carlone (1653-55), nella quale tutte le superfici sono decorate, dal pavimento, con la tarsia di marmi policromi, alle pareti e alla volta dipinte, fino alla parete di fondo con le architetture e le decorazioni in marmi pregiati dell’altare.
  • La ricchezza della collezione di arte europea tra XIX e XX secolo: è completa e ha un dialogo che coinvolge Van Gogh, Matisse, Monet, Modigliani, Degas, Manet, Courbet, Otto Dix, Picasso, Gauguin, Kandinsky, Cézanne, Renoir. Due spazi monografici sono dedicati a Edgar Degas e a Paul Cézanne. Conclude la mostra la sala dedicata a Pablo Picasso.
  • La comprensione dell’intera vicenda dell’arte europea dall’impressionismo alle avanguardie, grazie alla presenza di tutti i protagonisti e all’importanza delle opere esposte qui.
  • La città che ospita la mostra: Genova, stretta tra la montagna e il mare, è un affascinante crocevia di popoli e culture, dove passeggiare lungo le vie sulle quali si affacciano ricchi palazzi e negozi, chiese antiche, portici e archi, e dove perdersi nel dedalo dei caratteristici carroggi in cui è organizzato il nucleo della città vecchia, ma anche dove ammirare le strutture della nuova Genova.
genova

piazza de ferrari

  • L’evento di San Silvestro, un inizio del 2016 all’insegna di bellezza e cultura: un cenone con menù francese nel Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale. Protagonisti della serata, durante la quale si può anche visitare la mostra, sono appunto gli artisti di Parigi e gli Impressionisti. Sarà possibile assistere al concerto di mezzanotte in piazza Matteotti101 Violoncellisti suoneranno insieme un repertorio con musiche che spaziano da Bach e Vivaldi a Tom Waits e i Nirvana. Inoltre, un gioco di colori e animazioni con video musicale trasformerà la facciata principale del Palazzo Ducale in una tela virtuale che presenta un’anteprima delle opere della mostra Dagli Impressionisti a Picasso.

Palazzo Ducale – Appartamento del Doge

Piazza Matteotti 9, Genova

Aperta fino al 10 aprile 2016

Orari: 
lunedì 15 – 19

da martedì a giovedì 9.30 – 19.30

venerdì e sabato 9.30 – 21

domenica 9.30 – 19.30

La biglietteria chiude un’ora prima

Aperture straordinarie

31 Dicembre 2015: 09.30 – 02

1 Gennaio 2016: 09.30 – 21

6 Gennaio 2016: 09.30 – 21

28 Marzo 2016: 09.30 – 19.30

Biglietto intero: 13 euro compreso audio guida

Info e prevendita:


tel. +39 010 9280010

vivaticket.it

RedazioneEcoturismonline@ecoturismonline.it'

Author: Redazione Ecoturismonline

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto