Sardegna Grand Hotel Terme

Grand Hotel Terme

piscina

La Sardegna è anche una terra di benessere termale: fuori dall’alta stagione è ancora più facile raggiungere l’aeroporto di Cagliari e da lì recarsi al Sardegna Grand Hotel Terme, il quattro stelle di Fondorgianus sul fiume Tirso, nell’entroterra oristanese.

Questa area geotermale è tra le più interessanti della Regione: le acque, scoperte in antichità, scaturiscono attraverso fratture di rocce Paleozoiche a una temperatura di 50° (ipertermali) e sono classificate come mediominerali, salso-bicarbonate, florurate.

Il Grand Hotel Terme, che ha la certificazione ambientale Ecolabel, si trova immerso nel verde della campagna, ammorbidita da dolci declivi sui quali pascolano greggi di pecore.

L’eco-struttura ha 90 stanze – delle quali 10 sono anti-acaro e hanno parquet e biancheria anallergica – tutte con balcone, che affacciano sui prati e sulle piscine termali. Le camere sono isolate acusticamente e il silenzio regna sovrano, nonostante l’hotel abbia sempre molti ospiti.

Il ristorante ha una carta che varia ogni giorno, con attenzione alle persone che hanno intolleranze, un ricco buffet e un menù à la carte, su prenotazione, con vini d’eccellenza.

sardegna grand hotel terme

fregola con ragù d’agnello tagliato al coltello e finocchietto selvatico

In sala sono anche le persone che fanno la differenza: il maître Paolo, il sommelier Mariano, che consiglia i vini, lo chef Alain, che prepara speciali piatti rivisitati con gusto e creatività, a base di prodotti sardi, e non solo.

Acqua e argilla per un corpo rinnovato

Le piscine termali, una interna e l’altra esterna, hanno idromassaggi e giochi d’acqua: nell’Area Wellness si trovano bio-sauna, doccia cromo-terapica, percorso a ciottoli per massaggio plantare, cascate.

Un po’ più esclusivo, invece, il Percorso termale Oroazzurro, dove accedono solo adulti a numero chiuso e a pagamento: qui si può usufruire di percorso Kneipp, sauna finlandese, soft sauna, grotta ai vapori termali, water paradise, bagno turco, piscina esterna con acqua termale a 27° e sala relax con parete di salgemma, tisane e acqua da bere.

sardegna grand hotel terme

oroazzurro

Nel reparto cure dell’Hotel si fanno fango-balneo-terapia, inalazioni, aerosol e altri trattamenti specifici.

I fanghi, che fanno bene alla pelle anche in casi di eczemi, psoriasi, acne e dermatiti, sono utili nelle terapie muscolo-scheletriche e riattivano la circolazione; le argille sono lasciate depositare minimo sei mesi/un anno nell’acqua termale – arricchendosi così di sali minerali – in alcune cisterne nel parco del Grande Hotel Terme.

Dopo aver compilato una scheda che pone qualche semplice domanda sul mio stato di salute, ho provato la fango-balneo-terapia: Stefania, operatrice solare e cortese, mentre spalma il morbido e caldo fango sul corpo, spiega passo passo che cosa sta per fare, raccontando le proprietà e i benefici dei fanghi “maturati”.

Dopo una ventina di minuti, mi sciacquo ed entro nella vasca della balneo-terapia con ozono per un quarto d’ora. Segue un piccolo tempo di relax sul lettino, avvolta da asciugamani (la fase della “Reazione”), e poi il massaggio di riattivazione della circolazione di una decina di minuti. Il tutto è molto piacevole!

L’elicriso ti fa bella

ardegna grand hotel terme

linea di cosmesi fito-termale

Le acque di Caddas, la fonte che rifornisce la struttura, sono idratanti e antiossidanti e l’Hotel ha creato una linea di cosmesi fito-termale personalizzata, senza coloranti e conservanti chimici, con estratti di elicriso, mirto e mirtillo, elementi tipici della Sardegna. I prodotti, oltre che in uso in cabina, sono in vendita in loco.

Nella Beauty Farm si può scegliere tra vari tipi di massaggi, dal linfodrenaggio alla riflessologia, dallo shiatsu all’ayurveda, dallo stone massage a quello californiano…

Laura, esperta operatrice beauty, mi ha fatto sperimentare uno scrub a base di burro di elicriso con sali termali per il corpo. Dopo una doccia per togliere il residuo del sale, la pelle è rimasta, oltre che delicatamente profumata, morbidissima: il burro di elicriso ha, infatti, qualità emollienti e molto idratanti.

Laura ha poi applicato al mio viso una maschera idratante sempre a base di elicriso, lasciandola in posa per 10 minuti. Il risultato? Volto luminoso, idratato e disteso.

Un’altra esperienza piacevole e sana è stata il massaggio rilassante sul corpo, sapientemente calibrato, eseguito da Federica, giovane e brava operatrice del wellness.

La ricerca del benessere

Sardegna Grand Hotel Terme è frequentato da persone, in gran parte giovani, che hanno cura di se stesse e vogliono stare bene, anzi meglio.

La qualità del servizio è alta e il team che qui lavora, accogliente, sorridente, preparato, permette agli ospiti di trascorrere una bella giornata serena all’insegna del benessere.

Tra i servizi offerti troviamo in dotazione accappatoio e telo per le terme, campo da tennis, miniclub, parco, dove fare belle passeggiate, sala fitness, centro congressi.

sardegna grand hotel terme

E poi, la struttura si trova in un territorio incantevole da conoscere, a partire da Fondorgianus stessa, con le sue terme romane, l’anfiteatro, la Casa Aragonese. A pochi Km si trovano il Nuraghe Losa, l’Azienda agricola e fattoria didattica Famiglia Orro, con speciali prodotti locali da degustare e acquistare, la città di Oristano, famosa anche per il carnevale, il lago di Omodeo e tanto altro ancora.

Sardegna Grand Hotel Terme chiude ogni anno a luglio.

Sardegna Grand Hotel Terme

S.P. 23,1, Fondorgianus OR

Tel. +39 0783 605016

[email protected]

termesardegna.it

Author: Maddalena Stendardi

Giornalista, ho iniziato a lavorare nelle riviste di viaggio molti anni fa, ed è stato subito amore! Mi sono poi interessata di benessere ed ecologia e ho sommato queste passioni nella mia creatura: Ecoturismonline. Sono attualmente Vicepresidente della NEOS, associazione italiana di giornalisti di viaggio.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto