Villa Agnese – Liguria

Tra la Baia del Silenzio e la Baia delle Favole

villa agnese

esterno

ecoconvenzione

L’hotel Villa Agnese a Sestri Levante, nella penisola del Golfo del Tigullio, è un luogo speciale dove passare una vacanza rilassante, in coppia o da soli, e da dove partire per visitare le Cinque Terre, Portofino, San Fruttuoso, Camogli, Santa Margherita Ligure, Rapallo e Genova.

Un passato da viaggiatore

Pier Enrico Dall’Orso è il titolare dell’hotel: il suo trascorso di viaggiatore ha sviluppato in lui il desiderio di far sentire l’ospite come a casa sua. A tre Km dal centro, ai piedi di una villa storica, ha costruito Villa Agnese: quando entrate, siete in un’oasi felice.

“Ho cercato di rendere il soggiorno in hotel il più accattivante possibile, al punto che chi il primo giorno va in spiaggia, in seguito sceglie di rimanere in albergo per godersi tranquillità e relax”.

Pier Enrico è, da sempre, appassionato di costruzioni con energia rinnovabile. Si è avvalso per Villa Agnese di uno staff di tecnici che si occupa di edilizia ecosostenibile, di modo che eco compatibilità e autosufficienza fossero prioritarie. E ha scelto di utilizzare energia geotermica per l’impianto di riscaldamento e climatizzazione del suo albergo.

Chiudere il cerchio

L’energia geotermica deriva dal calore presente negli strati più profondi della crosta terrestre: infatti, penetrando in profondità la superficie della terra, la temperatura diventa gradualmente più elevata. 
Per estrarre e usare il calore imprigionato, s’individuano le zone con anomalia termica positiva, dove il calore terrestre è concentrato. 
Le temperature raggiunte variano dai 50-60°C fino ad alcune centinaia di gradi. Quest’energia è inesauribile a tempi brevi, se sfruttata in modo razionale, e si ritiene che non inquini l’ambiente circostante.

Anche l’acqua della piscina in giardino, dove si usano sali e non cloro, è a 29°C grazie a questo sistema di riscaldamento.

“In hotel è bandito il gas e con l’impianto fotovoltaico che costruirò sopra la pensilina del parcheggio esterno, avrò la corrente elettrica, chiudendo quindi il cerchio!”.

La Valle del biologico

Non si pranza in hotel, ma ci sono speciali colazioni bio tutte garantite dalla Certificazione Europea che ne assicura il metodo di produzionea filiera corta. Le materie prima arrivano dalla Val di Vara, nota in tutto il mondo come la “Valle del biologico”, il cui centro più importante è Varese Ligure, in provincia di La Spezia.

A disposizione degli ospiti sono offerte bevande biologiche come birre, vini, ginger, cola e limonata. Per chi lo desiderasse, ci sono liquori, che arrivano da un laboratorio biologico in Valbormida, 
al finocchio, liquirizia, limone, rosa, noci,
 e gli amari alle erbe, sempre da produttori locali.

Gli ospiti possono richiedere corsi di yoga, che si tengono all’aperto, o biciclette per andare a spasso: sono fornite tutte le informazioni riguardo sentieri e percorsi del territorio. Le passeggiate, tra la tipica macchia mediterranea e il mare, offrono scorci indimenticabili.

“La geotermia potrebbe essere interessante anche per l’edilizia pubblica, si pensi per esempio alle piscine comunali: all’inizio è un investimento importante, ma in seguito ripaga lo sforzo!” E’ con questa osservazione che ci saluta Dall’Orso.

Pro Anche i titolari hanno un cagnolino e gli animali sono benvenuti.

Contro L’hotel è distante dal mare: può essere un lato positivo, ma è da tener presente.

Plus Ogni primo e terzo sabato del mese Non solo olio è un appuntamento a Sestri Levante con i migliori prodotti del Tigullio e del suo entroterra, con l’obiettivo di promuovere le tipicità locali e stagionali da agricoltura biologica.

Villa Agnese

[email protected]

hotelvillaagnese.com 

Author: Maddalena Stendardi

Giornalista, ho iniziato a lavorare nelle riviste di viaggio molti anni fa, ed è stato subito amore! Mi sono poi interessata di benessere ed ecologia e ho sommato queste passioni nella mia creatura: Ecoturismonline. Sono attualmente Vicepresidente della NEOS, associazione italiana di giornalisti di viaggio.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto