Il Sud della Sardegna Ecosostenibile – Sardegna

Il Sud della Sardegna e il Turismo Ecosostenibile

sud sardegna

È il meridione della Sardegna, con la città più grande dell’isola, Cagliari, che è anche il capoluogo. Questa zona è lontana dalla mondanità della Costa Smeralda e i suoi litorali hanno le spiagge dorate di Chia, le alte dune di sabbia che vanno da Capo Teulada fino a Porto Pino, Sant’Antioco, l’isola di Carloforte e, tra i profumi della macchia mediterranea, l’area marina protetta di Capo Carbonara e il parco WWF di Monte Arcosu. Appena fuori Cagliari si trovano gli stagni di Santa Gilla e Molentargius, zone umide tra le più importanti d’Europa, dove vivono ormai stanziali i fenicotteri rosa oltre i falchi, gli aironi e tante specie di uccelli. La vita delle civiltà antiche è testimoniata dalle domus de janas, dai nuraghi, dalle tombe di giganti e dai resti di città fenicio-puniche e romane, mentre i castelli medioevali e le torri costiere spagnole sono la memoria della storia più recente. Percorsi ricchi di emozioni che permettono di scoprire l’anima verde di questa terra.

icon-adobeClicca qui per leggere un’anteprima

 

RedazioneEcoturismonline@ecoturismonline.it'

Author: Redazione Ecoturismonline

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto