Territoria: arte a Piacenza

territoria

Ex-officina dei tram di Piacenza

Oggi a Piacenza si inaugura la seconda edizione della manifestazione Territoria che ha come obbiettivo riportare in uso aree urbane abbandonate e inutilizzate attraverso una serie di eventi nell’ambito della scultura, della pittura, della fotografia, del cinema, del teatro e della musica.

L’amore per l’arte, l’attenzione per l’ambiente e il sentimento del bello originato dall’architettura di ogni epoca delle città italiane, hanno stimolato Sandra Bozzarelli, direttrice artistica della Galleria IL LEPRE a Piacenza, a ideare la manifestazione.

territoria

Spazio Negrini

Dall’11 al 27 ottobre a Piacenza gli eventi in programma della manifestazione, che ha come titolo Confini Mobili, animeranno tre location storiche della cittadina emiliana: l’ex opificio Spazio Negrini di via Cornazzano, in cui si produceva maglieria, uno spazio di lavoro femminile attivo negli anni ’70 e ora abbandonato,  la vecchia officina dei tram degli anni ’20 in vicolo del Guazzo (che ha ospitato anche l’edizione precedente di Territoria) e infine la Serra dei limoni di Palazzo Nasalli-Ghizzoni di via Roma che già ospita eventi culturali fondamentali per la città di Piacenza.

territoria

Ex-officina dei tram di Piacenza

L’inaugurazione è presso l’ex officina dei tram, venerdì 11 ottobre alle 17.30, dove verrà presentato il calendario delle mostre e delle performance di Territoria e sarà l’opportunità per incontrare gli artisti che esporranno le proprie opere nelle diverse location.

Tra le arti figurative la curatrice Sandra Bozzarelli, in collaborazione l’associazione Cinemaniaci, ha posto particolare attenzione al cinema. Sono stati scelti tre film che verranno proiettati negli spazi messi a disposizione per l’occasione nella Serra di Palazzo Ghizzoni Nasalli.

territoria

Serra- Palazzo Ghizzoni Nasalli

Si tratta di Torna a casa Jimi – regia di Mario Piperides – 2019, del film Il prigioniero Coreano – regia di Kim Ki-Duk – 2018 e L’ultima spiaggia – regia di Thanos Anastopoulos e Davide Del Degan 2016.

Nell’ambito delle rappresentazioni teatrali due sono gli spettacoli scelti: Migrazioni – Antigone duo concert e Viriditas, tornare vivi recitati da Ilaria Drago, Andrea Peracchi e Stefano Scatozza.

Da non perdere di particolare interesse sia per gli addetti ai lavori che per tutte le persone interessate alla fotografia, sono le conferenze stampa con fotografi professionisti che spiegheranno cosa significa fotografare, oltre a raccontare esperienze vissute durante i reportage nei più bei luoghi del mondo. A Territoria Tratterà l’argomento Andrea Pistoiesi venerdì 25 ottobre allo spazio Negrini.  Andrea Pistoiesi è tra i maggiori fotografi professionisti italiani e autore di servizi fotografici per le più prestigiose riviste del settore turistico. Non mancherà la spiegazione di come si costruisce un servizio fotogiornalistico di Sandro Capatti domenica 27 ottobre presso lo spazio Serra. Roberto Escobar, filosofo e critico cinematografico, sarà a disposizione del pubblico sabato 19 sempre allo spazio Serra.

territoria

©Archivio Comune di Piacenza.

Un appuntamento creativo da non perdere, occasione per una visita alla città di Piacenza, dove perdersi tra chiese medioevali, palazzi e musei è una piacevole avventura. Oltre l’arte figurativa la città emiliana è anche meta per i più golosi e per gli intenditori di pietanze tipiche del territorio. Non manca a connotare la città il suo nettare: Piacenza da sempre è considerata Terra dei Vini, lo dimostra anche con i numerosi reperti archeologici rinvenuti in varie occasioni. Anche il palato vuole la sua parte e a Piacenza i modi per soddisfarlo sono più di quanti si possa immaginare.  Non a caso il territorio è noto per il buon cibo e il buon vino fin dai tempi antichi.

L’inaugurazione è fissata per venerdì 11 ottobre 2019 alle 17.30

Curatore: Sandra Bozzarelli

Collaborazioni: Assoc.Cantiere Simone Weil

Contributo: Fondazione di Piacenza e Vigevano

Allestimento e progettazione: Marco Vegezzi

Orari: venerdì, sabato e domenica 10-13/16-19

lunedì, martedì, mercoledì e giovedì su appuntamento

Ingresso gratuito

SEDI:

Ex officina dei Tram – vicolo del Guazzo

Spazio Negrini – via Cornazzano 4

Serra Palazzo Ghizzoni Nasalli – via Gregorio X, 9

Author: Laura Barbara Esani

Laura Barbara Esani laureata in Filosofia presso l’Università Statale di Milano. Giornalista pubblicista ho lavorato per diverse case editrici tra cui Giorgio Mondadori, Rizzoli e Hachette Rusconi. Ho frequentato il corso di scrittura creativa tenuto da Giuseppe Pontiggia. Redattrice e scrittrice, nasco a Milano nel 1966 dove vivo. Scrivere è la mia grande passione, leggere è ciò che riempie la mia anima e raccontare è il mio modo per descrivere il mondo attraverso le mie storie. Sono uno spirito libero come Matisse, il mio adorato husky che mi accompagna nei viaggi alla scoperta di città, paesi, montagne e mari.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto