Torcolato, un vino da conoscere

torcolato

Breganze Prima del Torcolato 2017 prima spremitura in piazza

La Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze è un percorso enoturistico che si sviluppa nella fascia pedemontana vicentina compresa tra le vallate dei fiumi Astico e Brenta, all’interno della zona Breganze DOC. Ed è dal 1995 che si festeggia ogni anno, con la spremitura in un antico torchio dell’uva Vespaiola appassita, la Prima del Torcolato, il vino passito dolce.

torcolato

uva vespaiola in appassimento

La piazza Mazzini a Breganze, con presenti le autorità, il presidente del Consorzio vini DOC Breganze, il presidente della Strada del Torcolato e dei Vini, del Gran Priore della Magnifica Fraglia del Torcolato e, naturalmente, il pubblico, si trasforma: la giornata di festa è allietata dalla sfilata in costume della Confraternita, balli, musica, mercatini, ai quali si aggiunge il Fruttaio Tour-Scopri dove e come nasce il Torcolato, ossia l’organizzazione di visite guidate delle cantine aperte per degustazioni di vini e di prodotti del territorio.

La varietà dell’uva con la quale viene prodotto il Torcolato è la Vespaiola, così chiamata perché amata dalle vespe attratte dalla ricchezza di zucchero. Si coltiva sulle dolci colline vulcaniche e tufacee di Breganze, Marostica, Bassano del Grappa e Thiene. I grappoli selezionati sono fatti appassire per alcuni mesi in locali secchi e aerati e sono legati a spaghi attorcigliati (“torcolati”) a travi di legno. Gli acini, disidratandosi, concentrano gli zuccheri, vengono poi torchiati e il mosto è messo in botti piccole di rovere in affinamento per un anno, massimo due: da 100 Kg di uva si ricavano 25 litri circa di vino.

Il Torcolato ha un colore che varia dall’oro (è chiamato anche “L’oro di Breganze”) all’ambrato carico, ha un intenso profumo che ricorda il miele e l’uva passita ed è dolce, vellutato e deciso… va bene con formaggi più o meno stagionati e con dolci e biscotti secchi.

torcolato

abbinamento provocatorio: asiago e …

Presso la sala del Portico diVino della cantina Maculan abbiamo assistito al convegno tenuto da Fausto Maculan, presidente della strada del vino Torcolato, il sommelier Paolo Lauciani (quest’anno nominato Amico del Torcolato), Luca Cracco del consorzio Asiago, con una divertente provocazione: sono stati proposti – e commentati dagli esperti – abbinamenti tra coca cola, birra, vino rosso e Torcolato con quattro diversi tipi di stagionatura del formaggio Asiago Dop, prodotto nell’altopiano omonimo: tra questi, quello più invecchiato combinava il matrimonio perfetto con il vino passito.

La Cantina Maculan ha proposto poi nella sua fruttaia un pranzo che è stata l’occasione per conoscere produttori di vino e ricette tipiche: dalla soppressa DOP vicentina al formaggio Asiago d’allevo DOP; dal risotto con radicchio di Treviso mantecato con formaggio stravecchio di Asiago ai Macaroni (in realtà sono molto simili agli gnocchi) con speck di Asiago a cubetti e burro fuso; dal guanciale di manzo brasato al cabernet di Braganze al broccolo di Bassano gratinato, fino alla crema al Torcolato per la colomba, una squisitezza raffinata.

I piatti tipici di Breganze si possono degustare anche alla Trattoria Il Cappello, che offre, tra gli altri, antipasti di soppressa nostrana DOP e formaggi, toresano (colombo veneto, tipico prodotto di queste terre) allo spiedo, e come dessert, ça va sans dire, biscotti secchi con Torcolato.

Un indirizzo per fermarsi a riposare dopo aver goduto appieno di queste giornate tra cantine e sapori, è l’Agriturismo Dai Gobbi, con una splendida vista sulla pianura sottostante, la cui titolare Caterina offre una prima colazione ricca di torte e dolci fatti in casa, per iniziare la nuova giornata al massimo.

stradadeltorcolato.it

Trattoria Al Cappello

Via Guglielmo Marconi 4, Breganze VI

Tel. +39 0445 873147

Agriturismo Dai Gobbi

Via Gobbi 18, San Giorgio di Perlena, Fara Vicentino VI

Tel. +39 0445 851002; 300351

[email protected]

agriturismodaigobbi.it

Maculan Vignaiuoli in Breganze

Via Castelletto3, Breganze VI

Tel. +39 0445 873733

[email protected]

maculan.net

 

Author: Maddalena Stendardi

Giornalista, ho iniziato a lavorare nelle riviste di viaggio molti anni fa, ed è stato subito amore! Mi sono poi interessata di benessere ed ecologia e ho sommato queste passioni nella mia creatura: Ecoturismonline. Mi piace andare lontano, prima di tutto con la mente, proiettando nel futuro idee e progetti, e poi con le mie gambe, che mi permettono di fare parecchia strada, in ogni condizione.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *