Torre dell’Orso, spiaggia sicura grazie ai custodi ambientali

torre dell'orso“Mai come quest’anno la spiaggia di Torre dell’Orso risulta essere la più sicura di sempre. Un servizio di custodia ambientale, con due uomini all’ingresso della spiaggia, sotto il ponte, di fronte ai parcheggi, controlla infatti che non vengano montate bancarelle abusive da parte degli ambulanti, che i bagnanti non abbandonino indiscriminatamente i rifiuti e che nessuno danneggi quel bene naturale che si chiama pineta di Torre dell’Orso, divenuta un parco”.

Dopo la riunione nella Prefettura di Lecce sul piano di sicurezza sulle spiagge salentine, interviene, Giuseppe Schirinzi, presidente di Assotur Melendugno, che riunisce i 22 stabilimenti balneari delle Marine di Melendugno.

A predisporre il servizio di custodia ambientale, sin dal primo giugno scorso, sono stati ben quattro lidi: Cala Marin, I Caraibi del Salento, Lido La Sorgente e Da Gianni che hanno impegnato risorse economiche proprie per finanziarlo.

“Tra i complimenti generali”, dice il presidente Schirinzi, “la pineta è ora pulita e curata, senza l’ombra di un rifiuto in giro e sono veramente pochissimi gli ambulanti che riescono a raggiungere la spiaggia in ottemperanza a una recente legge che prevede sanzioni salate sia per chi vende che per chi acquista merce contraffatta. Infine non si vedono più le scene di immigrati, commercianti abusivi, che bivaccano la notte e di giovani e famiglie che fanno campeggio la notte sulla spiaggia di Torre dell’Orso come spesso accadeva in passato”.

Il nuovo servizio si inquadra nel progetto di tutela ambientale della costa melendugnese, denominato Custodi Ambientali Salento5Torri, varato dalla stessa Assotur in stretta collaborazione con il Comune di Melendugno. “Ci sta a cuore la tutela dell’ambiente”, conclude il presidente. “Proteggendo il nostro ambiente, garantiamo un futuro migliore ai nostri figli e tuteliamo il nostro lavoro”.

Author: Carmen Mancarella

Carmen Mancarella, giornalista professionista ed editore, nonostante la sua giovane età è iscritta da 30 anni all'albo dei giornalisti, i primi dieci come pubblicista, i 20 successivi come professionista. Dirige la rivista di turismo e cultura del Mediterraneo Spiagge con il sito collegato www.mediterraneantourism.it. E' esperta di marketing territoriale. Ha organizzato in soli dieci anni ben 55 educational - viaggi stampa, ospitando oltre mille giornalisti nella sua terra, il Salento che ama moltissimo, dove vive a lavora. Ha tre figli cui dedica il suo lavoro.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto