Villaverde Hotel & Resort – Wellness SPA & Golf – Friuli Venezia Giulia

villaverde

credit: alberto brescia

Fra le splendide colline moreniche di Fagagna, contornato da colline di querce e faggi che svettano sullo sfondo delle Alpi Giulie, sorge il nuovissimo Villaverde Hotel & Resort-Wellness Spa & Golf con una completa offerta turistica e sportiva.

Quattro piani di architettura contemporanea eco sostenibile, tra geotermia e fotovoltaico, ha preso forma nel verde: superfici vetrate e spazi aperti offrono un’esperienza interna di luce, leggerezza, equilibrio e libertà, esaltata dalla scelta di materiali e cromie ricercate.

Il Resort è un Art Hotel, voluto e ideato dall’imprenditore friulano Gabriele Lualdi come modello di struttura per il benessere psicofisico, un “luogo dove prendersi cura di se stessi, tra benessere e natura”.

Firmato dall’architetto Alessio Princic, il Resort si sviluppa ad arco con un impatto ambientale molto basso: il tetto esterno è ricoperto da un manto erboso che crea una naturale continuità con l’adiacente campo da golf, cui l’Hotel è collegato grazie a una passerella pedonale che sovrasta la strada provinciale per poi scomparire.

Il soffitto interno è un’immensa opera d’arte di 1800 metri quadrati del Maestro Giorgio Celiberti, che firma anche il motivo delle piastrelle nella parete dell’Area Wellness e del rivestimento delle piscine, e degli animali in bronzo che brucano nel roseto del giardino, adiacente alla piscina esterna.

Le 33 camere, di cui tre suite, sono circoscritte da pareti e vetrata con terrazza e vista sulle Alpi.

Salus per aquam

Il centro Wellness include cabine per trattamenti, 2 floating rooms, piscina interna da 25 metri per reali nuotate, piscina esterna con solarium, idromassaggio, bagno turco, stanza del sale, sauna, cascata di ghiaccio, doccia emozionale e zona relax.

Chi lo desidera, può sottoporsi a piccoli interventi di chirurgia estetica con tecniche mini invasive affidabili e sicure, grazie alla presenza del Centro Medico, con due ambulatori chirurgici per interventi risolvibili entro le 12 ore nonché con 16 ambulatori di medicina generale.

L’Ospite può associarsi al Club della Prevenzione, il quale consente di avvalersi della consulenza di un medico che consiglia, controlla e archivia, in uno specifico database, la storia clinica della persona con il suo consenso informato (anamnesi e visite specializzate).

Golf “impegnato” nel verde

Il Golf Club Udine, fondato nel 1972 e progettato dagli architetti Marco Croze e John Harris, si sviluppa su oltre 85 ettari totalmente naturali, con 18 buche e un percorso che segue la morfologia dei colli, offrendo ai giocatori piacevoli vedute, tra querce e alberi secolari, un manto erboso curatissimo e la presenza in campo delle cicogne.

La complessità tecnica del tracciato (tipologia Par 72) su una lunghezza di 7000 metri, lo rende uno dei fulcri del golf-turismo a livello nazionale regionale, tanto da essere stato scelto come sede dell’Italian Senior Open, unica tappa italiana dell’European Senior Tour che si terrà il prossimo ottobre.

Nel settembre 2015, grazie alla costante qualità nello standard di manutenzione del campo da golf e all’attenzione all’ambiente, il Golf Club ha ricevuto la riconferma della certificazione GEO (già ottenuta nel 2011 e promossa dalla Federazione Italiana Golf) e “Impegnati nel verde” (la prima è stata conquistata nel 2005). Si tratta di due riconoscimenti importanti per la valorizzazione delle risorse locali, la riduzione degli sprechi e la qualità ambientale.

All’interno del campo da golf sono tre percorsi podistici che corrispondono ai diversi livelli di preparazione: quello verde di 1,3 km, quello blu di 2,4 km e quello rosso di 4,9 km. Quest’ultimo è in parte boschivo e con dislivelli.

villaverde

Cucina territoriale

La Club House, in perfetto stile inglese, con al suo interno il Villaverde Bar&Restaurant offre ai suoi clienti anche esterni un’esperienza culinaria nel rispetto della tradizione friulana, da sempre legata al territorio e alla valorizzazione delle sue eccellenze ma, al contempo, attenta al benessere grazie alla sana alimentazione proposta dal Master Chef Wanny Carletti, con un menù attento alla selezione di materie prime di qualità a km zero e nel rispetto di tutte le esigenze alimentari degli Ospiti.

Il Degusto Lounge Bar, allo stesso piano della hall, permette di trascorrere del tempo a sorseggiare un ottimo cocktail ammirando il meraviglioso panorama.

E il più piccolo e intimo ristorante Privilegium (su prenotazione), è guidato dallo Chef Thomas Zanon e caratterizzato da una cucina di design realizzata appositamente per Show Cooking.

Bici per tutti!

Il Resort mette a disposizione dei propri Ospiti un servizio di noleggio mountain bike, bici da strada ed eBike, oltre a una guida cicloturistica in lingua o una macchina al seguito. E per chi la bici la porta con sé, è a disposizione un parcheggio custodito e un’officina attrezzata.

Ci sono vari percorsi, strade sterrate, piste ciclabili e strade statali a bassa densità. La struttura offre agli ospiti anche una stanza custodita per il deposito delle biciclette, guide cicloturistiche parlanti le principali lingue straniere, il transfert con pulmino Mercedes Vito e rimorchio adatto al trasporto delle biciclette e il noleggio di qualsiasi tipologia di bicicletta dalla ebike alla mountain bike fino alla bicicletta da corsa, anche di alta gamma.

Per noleggiare le biciclette bisogna prenotarle almeno 24 ore prima dell’utilizzo.

I percorsi segnalati qui sotto hanno la partenza direttamente dal Resort:

Tour della Montagna variante per Cimano: 95 km, dislivello 2800 mt, tempo percorrenza 4h 30 min circa, difficoltà difficile

-Tour dai Colli alla Città: lunghezza percorso 42 km, dislivello 850 mt, tempo di percorrenza 1h45 min, difficoltà facile

Tour dei Colli variante per Avasinis: lunghezza percorso 80 km, dislivello 1800 mt, tempo percorrenza 3h 25 min difficoltà difficile

-Tour Circuito del Faggio: lunghezza percorso 50km, dislivello 1700mt, tempo di percorrenza 2h, difficoltà difficile

Tour il Balcone del Friuli: lunghezza percorso: 100km,  dislivello 2800mt, tempo di percorrenza 4h 30 min, difficoltà difficile

– Tour della Montagna variante Monte Prat: lunghezza del percorso 95 km, dislivello 2900mt, tempo percorrenza 4h, difficoltà difficile

Tour dei Colli variante pe Forgaria: lunghezza percorso 56km, dislivello 460mt, tempo di percorrenza 2h10min, difficoltà media

Tour dei Colli variante con Monte di Ragogna: lunghezza percorso 47km, dislibello 863mt, tempo di percorrenza 2h, difficoltà media

Tour dei Colli variante senza Monte di Ragogna: lunghezza percorso 37 km, dislivello 460mt, tempo di percorrenza 1h30 min, difficoltà media

Percorso con partenza in macchina o pulmino, tipico del giro d’Italia

Tour della Montagna variante per Monte Zoncolan: lunghezza percorso 65 km, dislivello 2800mt, tempo di percorrenza 2h45min, difficoltà difficile

Villaverde Hotel & Resort

Via delle Acacie 1, Fagagna UD

Tel. +39 0432 1610700

[email protected]

villaverderesort.com/it

Verifica la disponibilità di questa struttura qui: booking.com/villaverde

 

RedazioneEcoturismonline@ecoturismonline.it'

Author: Redazione Ecoturismonline

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto