Casa del Vino della Vallagarina – Trentino

Casa del Vino della Vallagarina

A Isera, in Vallagarina, La casa del Vino, dove si pranza “serviti da persone felici”, come recita la scritta sulla lavagna che propone il menù del giorno, è proprio una bella sorpresa.

Ci siamo arrivati da Rovereto, dove il Mart e gli altri musei, i castelli, il lago di Cei, sono solo alcuni tra i forti richiami per una visita a questa bella cittadina.

La Vallagarina può essere considerata la porta d’Italia per il turista che viene da nord: è qui che risaltano meglio le caratteristiche e l’influsso veneziano contrapposti all’impronta più asburgica di Bolzano e di Trento. Ma è anche la porta del Trentino per chi viene da sud, il primo approdo in una regione con caratteristiche uniche e variegate.

Al nostro arrivo alla Casa, sebbene non avessimo prenotato per pranzare, siamo stati accolti con un sorriso, e per consolarci dell’attesa di una ventina di minuti per avere un tavolo, ci è stato offerto un aperitivo “dato che avete fatto la strada per arrivare fin qui”.

Con in mano un calice di bollicine, abbiamo dato un’occhiata ai prodotti esposti all’ingresso: una serie incredibili di vini trentini, l’olio extravergine di oliva Cru, pluripremiato, dell’area dell’alto Garda, sottoli, composte e altre leccornie tipiche.

Fondata nel 1996, La Casa del Vino, che si trova nello storico Palazzo De Probizer, conta oggi 33 aziende vitivinicole locali (oltre il 90% della produzione vitivinicola Lagarina).

Non solo: per statuto la Casa prevede la valorizzazione di tutti i prodotti della terra lagarina, bagnata dall’Adige, dall’Ora del Garda e protetta dalle montagne che circondano i campi vitati, che qui sono serviti, con il loro carattere e sapore indelebile.

Lo scopo principale è dare visibilità a tutti gli operatori della filiera enogastronomica della zona, aggiungendone anche qualcuno che non è legato a questa specifica origine.

E in questo senso, la Casa del Vino rappresenta un esempio concreto di sviluppo e promozione territoriale, sia nel comprensorio sia in tutto il territorio trentino.

Le sale sono accoglienti e arredate con semplicità, calore e gusto, e una bella terrazza esterna permette, anche nella stagione fredda, di bere un aperitivo ammirando la Valle dell’Adige. Qui si possono assaporare anche gustose merende!

Noi abbiamo assaggiato un tagliere di salame, soppressa, speck e formaggio vaccino; poi lo stinco di maiale al forno con sedano rapa e finocchi gratinati e polenta di castagne con fonduta e tartufo, il tutto molto gustoso e accompagnato da un calice di Marzemino, Selezione Husar TRENTINO DOC dell’azienda agricola de Tarczal, di Marano di Isera.

Il menù varia, sempre con ingredienti prodotti localmente: ogni giorno la cucina offre un’unica proposta, elaborata dallo chef e abbinata amabilmente ai vini della Casa, che accompagnano bene i prodotti tipici di questo territorio.

Il sabato e la domenica pomeriggio si degustano i vini accompagnati da assaggi di formaggi e salumi tipici trentini acquistati da piccoli imprenditori locali.

Per chi poi volesse fermarsi qualche giorno a Isera, la Casa offre ospitalità in stanze appena restaurate e arredate piacevolmente, dove pernottare con la prima colazione a Km 0 è un vero piacere.

Il ristorante è aperto tutto l’anno dalle 12 alle 22, non c’è giorno di chiusura.

Casa del Vino della Vallagarina

Piazza San Vincenzo 1, Isera TN

Tel. +39 0464 486057

[email protected]

casadelvino.info

Verifica la disponibilità in questa struttura:

booking.com/casa-del-vino-della-vallagarina

 

Author: Maddalena Stendardi

Giornalista, ho iniziato a lavorare nelle riviste di viaggio molti anni fa, ed è stato subito amore! Mi sono poi interessata di benessere ed ecologia e ho sommato queste passioni nella mia creatura: Ecoturismonline. Sono attualmente Vicepresidente della NEOS, associazione italiana di giornalisti di viaggio.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto